Home / Incesti

Incesti

Racconti erotici incestuosi. Qui troverai una raccolta di racconti di sesso tra zie, zii, mamme e mogli. Una serie di esperienze erotiche con milf e cougar.

  • copertina racconto erotico

    La Zia Francesca

    Ero stato chiamato a casa di mia *zia* Francesca, per riparare lo scarico del lavandino. Quando arri…

  • copertina racconto erotico

    Suocero lingua di velluto

    Ero sposata da appena 1 anno quando successe qualcosa che cambiò la mia vita. Abito con mio marito i…

  • copertina racconto erotico

    Zia Rosy si masturba

    Mi chiamo Maurizio, ho 32 anni sono originario del sud Italia e lavoro come libero professionista in…

  • copertina racconto erotico

    Fantasie di una madre

    Quella che sto per narrarvi è la storia di una perfetta (agli occhi degli altri) madre, separata, gr…

  • copertina racconto erotico

    Cari Gemelli

    Il mio nome è Andrea, ho 18 anni ed un fratello gemello che si chiama Luca. Fino allo scorso anno, s…

Una mattina che non sono andato a scuola

copertina racconto erotico

All’età di 18 anni fui ospitato da mia *zia*, Giuliana, per circa un mesetto, da febbraio a marzo, perché i miei genitori erano impegnati in America in un corso di specializzazione; la prima settimana passò tranquilla: sveglia, scuola al mattino, pranzo, studio al pomeriggio, cena, fuori un paio d’ore con …

Continua... »

Quell’amica di mia madre

copertina racconto erotico

Sono stato sempre attratto dalle donne più grandi di me, anche di parecchi anni. Non so, forse è l’inconscio desiderio sessuale verso la propria madre, forse è il sentirsi protetti da una figura materna o comunque della famiglia, fatto sta che le donne di oltre quarant’anni hanno sempre acceso in …

Continua... »

In bisca con zia Grazia

Donna in biancheria intima bianca davanti ad una libreria

è un caldo sabato pomeriggio di giugno, la sala hobby del villino degli zii è un carnaio, saremo almeno una cinquantina di persone tra parenti e amici degli zii a festeggiare il compleanno di zio Aldo, già ciucco come un alpino. La musica e il vociare incessante quasi mi stordiscono, …

Continua... »

Grazie zio

copertina racconto erotico

è stata sempre un po’ svagata, distratta, più attratta dalle chiacchiere che si scambiano tra compagne, tra amiche, che non, certamente, dalla scuola. Forse, in effetti, non gliene fregava niente di niente, non aveva interessi, ma si dichiarava spasimante del cantante alla moda. Sapeva tutto di lui, divorava i giornaletti …

Continua... »

L’amica di famiglia (2 di 2)

copertina racconto erotico

“La compagnia di un giovanotto piacevole come te. Quando facciamo?” Mi sento orgoglioso di averla convinta. “Mi dica lei, all’ora di pranzo non ho mai appuntamenti, mi serve giusto saperlo un giorno prima per fare la spesa.” “Vediamo,” dice lei pensierosa, “potrei far spostare la seduta, così mi trovo già …

Continua... »

La zia Lucy e la cuginetta

copertina racconto erotico

L’iniziazione ai piaceri del sesso. Avevo appena compiuto i diciotto anni, quando mi trovai un’estate in vacanza presso gli zii, Lucy e Alberto, che abitavano in campagna, in un tranquillo paese dove smog e traffico erano parole quasi sconosciute. Mi ci avevano mandato i miei, per ritemprare le forze durante …

Continua... »

L’amica di famiglia (1 di 2)

copertina racconto erotico

Ma quella la conosco, mi dico notando una signora di una certa età, che in quel momento mi dà le spalle. Siamo nell’anticamera di uno studio medico: lei sta parlando con la segretaria al banco accettazione. “Signora Maria, che piacere vederla, come mai da queste parti?” Le solite frasi banali …

Continua... »

Zia Adele

copertina racconto erotico

*Zia* Adele è una bella donna di una sessantina d’anni. Ai suoi tempi, a giudicare dalle foto, doveva essere un gran pezzo di fica: gambe dritte e solide, capelli neri mossi, un seno almeno della quarta misura, ma soprattutto un bellissimo viso, con due grandi, penetranti occhi neri e delle …

Continua... »

Zia Tetta

copertina racconto erotico

Zia Tetta … ah … Il motivo per cui, in famiglia, era chiamata così era dovuto al fatto che aveva un paio di tette enormi (credevo una quinta ma poi ho scoperto che era una sesta). Mi ricordo che quando ero piccolo lei si divertiva a farmi spaventare mostrandomi le …

Continua... »