Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Adolescenti / Fantastica Francesca
copertina racconto erotico

Fantastica Francesca

Francesca è una mia compagna di classe, molto carina, è la classica ragazza della porta accanto, capelli lisci castani, occhi azzurri, sempre a posto e con quel bellissimo sorriso da brava bambina.

Non ho mai negato quanto mi piaccia, ma nonostante ciò non sono mai riuscito ad ottenere più di un bacio… ma un giorno in classe, durante un’ ora di buca, quando, dopo un rapido gioco di sguardi, mi ritrovo a limonare con la Francesca, ma stavolta c’è qualcosa di diverso, con le mani mi sfiora l’uccello.

Sento la sua voglia che sale con i suoi movimenti di lingua… allora parto all’attacco… le dico

“sai, non x fare pressioni, ma alla nostra età, quando 2 ragazzi si piacciono, vanno anche oltre i semplici baci… ”

Lei si alza, e all’orecchio mi sussurra

“guarda che se andiamo a casa mia ti distruggo” e mi lecca l’orecchio… non mi sembra vero!!!!

Usciti da scuola voliamo a casa sua… mentre guido la mia macchina lei mi sbottona ed inizia a spompinare come una dea… non so come possa riuscire a guidare, la sua lingua è velocissima sulla mia cappella… in più, segandomi, mi sussurra frasi sporche all’orecchio… dopo pochi minuti le vengo in bocca, e lei fa di tutto x pulire, leccandomi un po’ ovunque… arrivati a casa mi sbatte sul letto e inizia uno strip fantastico…

Dopo di che mi strappa i vestiti, ed inizio a scoparmela… lei si muove ed urla… è la sua prima volta!!!

Io sempre più eccitato faccio di tutto x sfondarla, ma x distruggerla la devo mettere a pecora… tenendola x i fianchi la faccio venire… Che bello vederla urlare davanti ai miei occhi…

… si muove, urla, scalpita… mi sento il suo padrone… le dico

“Fra hai visto cosa vuol dire scopare, ti piace eh puttana? ” e lei, che nel frattempo si era messa sopra di me mi bacia e dice

“sìììì, sono la tua vacca… mi piace un sacco” Sono eccitatissimo, sto x venire… così la faccio sdraiare e aiutandomi con le mani le vengo in faccia e sulle splendide tette… lei si sta rifacendo dei suoi 18 anni da vergine e me lo riprende subito in bocca… mi guarda negli occhi la puttana… x fare le cose un po’ più strane mi metto a 69… le lecco la fighetta ormai bollente, che sgorga dei suoi umori al pari delle sue urla di piacere… le sue labbra e la sua lingua lavorano sul mio cazzo, quando decido che le voglio sfondare il culo… la metto a pecora x sfondarle la vagina, ma inizio a leccarle dolcemente lo strettissimo buchino… a lei piace…

Così inizio a metterle un dito… lei apprezza anche il secondo, quando di scatto le infilo tutto il mio palo fino all’osso… povera fra, il suo urlo di dolore è accompagnato da molte lacrime… ma voglio venirle nel culo… andando avanti a lei piace… finalmente sto x venire, quando l’ultima ondata di sborra calda le finisce tutta dentro al culo… tempo di metterle 4 dita nella figa che ci addormentiamo sazi di sesso… FINE

About Porno racconti

La letteratura erotica ha sempre il suo fascino perché siamo noi a immaginare e a vivere, seduti su una comoda poltrona o a letto, le esperienze e le storie raccontate qui, Vivi le tue fantasie nei miei racconti, i miei personaggi sono i tuoi compagni d'avventura erotica. Buona lettura.

Leggi anche

copertina racconto erotico

La matematica non è un’opinione

Metà Maggio, la scuola sta per finire e come ogni anno la matematica è la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.