Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Adolescenti / Fica vogliosa di sborra
copertina racconto erotico

Fica vogliosa di sborra

Sono Simone. Vado ancora a scuola ed è proprio qui che è successo tutto. Era l’ora di educazione fisica,e dovevamo fare il giro della nostra scuola,passando per fratte.

La corsa inizio’ e io rimasi indietro con le ragazze della mia classe. Ormai non si vedeva più nessuno davanti a noi,allora feci finta di fare una storta. Luisa arrivo’ subito in mio soccorso, e mi disse che mi sarei potuto aggrappare a lei. Io afferrai i suoi capezzoli duri e la feci cascare su di me. Lei senti il bozzo del mio cazzo indurito.
Pure lei si eccito subito. Mi tiro giù i pantaloni e lo afferro saldamente incominciando a succhiare.
La mia cappella divento subito rossa, e a questo punto non potei più resistere: le saltai addosso togliendole la felpa e il reggiseno. Aveva i capezzoli duri come il mio cazzo. Glieli incominciai subito a leccarli. Lei gemeva dal piacere, fino a quando si tolse i pantaloni e guido il mio cazzo nella sua fica bagnata. Il mio cazzo incomincio ad allargare quella fica vergine entrando ed uscendo sempre più velocemente.
Venimmo subito tutti e due, io produssi talmente tanta sborra che le sporcai tutto il ventre. A quel punto lei lo prese in mano e lo incomincio a pulire da tutta la sborra con la sua lingua. Poi se lo struscio su tutta la faccia sporcandosela. Io le incominciai a leccare la fica fradicia facendola venire una seconda volta. Esausti tutti e due tornammo in classe raccontando agli amici l’accaduto.

FINE

About racconti hard

Ciao, grazie per essere sulla mia pagina dedicata ai miei racconti erotici. Ho scelto questi racconti perché mi piacciono, perché i miei racconti ti spingeranno attraverso gli scenari che la tua mente saprà creare.

Leggi anche

copertina racconto erotico

La matematica non è un’opinione

Metà Maggio, la scuola sta per finire e come ogni anno la matematica è la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.