Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Adolescenti / Quel campeggio indimenticabile
copertina racconto erotico

Quel campeggio indimenticabile

L’episodio che sto per raccontarvi è accaduto pochi mesi fa ad Amsterdam, e ad essere sinceri non avrei mai immaginato che sarebbe potuta accadere una cosa del genere.
Stavamo in campeggio io e la mia ragazza Ilaria, già da 4 giorni, e quella era l’ultima sera prima di andare via, per cui abbiamo deciso di non passare la notte per discoteche e locali vari, bensì di preparare tutto l’occorrente per la partenza della mattina successiva.
Abbiamo fatto le 23 circa, e visto che era presto abbiamo deciso di stare un po’ insieme agli altri ragazzi del campeggio che si erano riuniti sotto un capanno con un po’ di birra, qualche chitarra e qualcos’altro; dopo aver conosciuto un po’ di gente, proveniente da qualsiasi angolo del mondo, mi sono soffermato a parlare con una ragazza tedesca in particolare, e devo dire che tra noi c’era molto feeling; lei era carina, stava sui 20 anni, alta capelli lunghissimi castani, e pelle molto liscia.
Mi sono alzato, ad un certo punto, per andare al bagno, quando all’uscita ho trovato lei che mi ci ha rispinto dentro cercando di baciarmi mentre io mi ritiravo per non voler fare nessun torto alla mia ragazza che intanto mi aspettava sotto il capanno.
Quando sono tornato Ilaria mi ha detto che aveva capito tutto e che comunque non le avrebbe dato tanto fastidio se io fossi stato con la ragazza tedesca..
non mi ha dato neanche il tempo di dirle qualcosa quando si è alzata, mi ha salutato con fare malizioso ed è tornata in tenda a dormire…
A quel punto non avevo più problemi, la mia ragazza dormiva, mi aveva detto che non le avrebbe dato fastidio per cui feci cenno alla tedesca, seduta a qualche metro da me, di andare nella sua tenda…
2 minuti dopo eravamo abbracciati a baciarci tra sacchi a pelo e sacchi pieni di vestiti… lei era molto passionale, dava quei baci che ti staccano quasi la lingua dalla bocca ed io rispondevo a modo…
dopo esserci tolti le rispettive magliette lei stava sdraiata ed io sopra che le accarezzavo il corpo mentre le baciavo il collo, ed era questa una cosa che la faceva impazzire!
Subito dopo è stata lei a prendere il sopravvento, mi ha slacciato i pantaloni e me lo ha preso subito in bocca guardandomi nel frattempo con uno sguardo molto eccitante…
io stavo morendo, quando ho sentito aprirsi la ZIP della tenda ed ho visto il viso di Ilaria che mi ha detto
“Ti avevo detto che non mi avrebbe dato fastidio se ci fossi stato, ma per un bacio.. e questo mi sembra un po’ di più di un bacio”…
a quel punto mi si è gelato il sangue e cercavo di inventarmi qualcosa di corsa quando lei è entrata del tutto ha chiuso la tenda e con grandissima sorpresa per me e per la ragazza tedesca, si è inchinata su di me ed ha cominciato a leccarmelo…
io li per li non capivo, quando lei ha messo una mano sopra la testa della tedesca e ha spinto anche lei sullo stesso punto…
avevo 2 ragazze che contemporaneamente si stavano divertendo con il mio membro, non mi era mai capitato ed era fantastico…
A quel punto Ilaria si è spogliata completamente, e la tedesca che era rimasta solo con i pantaloni ha fatto lo stesso….
Ilaria mi si è subito seduta sopra cavalcandomi in un modo divino, mentre l’altra ragazza si è seduta sopra il mio viso facendosi leccare il sesso…
per me era un’esperienza nuova e fantastica, ma non avevo il tempo di pensarci, dovevo solo continuare a fare quello che stavo facendo; ci avrei pensato dopo
In quella posizione non riuscivo a vedere i 2 visi delle ragazze, ma mi sembrava stessero molto vicini tra loro, e quando poi, ci siamo fermati per cambiare posizione le ho viste baciarsi in una maniera a dir poco morbosa!
A quel punto non ce la facevo più, volevo venire ma non era ancora il momento….
la mia ragazza era sdraiata con le gambe aperte, la tedesca le stava leccando il sesso mentre io da dietro la penetravo…
vennero entrambe dopo pochissimi minuti, e credo che fosse stata almeno la seconda o terza volta durante la serata, ma a quel punto toccava a me…
Per fortuna la tenda era abbastanza grande, per cui avevo lo spazio per sedermi, avere seduta sopra di me la mia ragazza penetrandola di dietro, e la ragazza tedesca davanti a lei che le leccava il sesso, mentre con una mano si masturbava…
inutile dire che sono venuto praticamente subito!
Alla fine abbiamo dormito tutti e 3 la dentro, e quando mi capitava di svegliarmi durante la notte, trovavo sempre le 2 ragazze avvinghiate a fare sesso, che di dormire non ne volevano proprio sapere…
non che a me dispiacesse, infatti ogni volta ne approfittavo…
alla fine sono venuto altre 2 o 3 volte, ed è inutile dire che il giorno dopo non siamo andati via ma abbiamo cambiato il programma del viaggio per i giorni successivi, restando ancora a lungo dentro quel campeggio! FINE

About racconti hard

Ciao, grazie per essere sulla mia pagina dedicata ai miei racconti erotici. Ho scelto questi racconti perché mi piacciono, perché i miei racconti ti spingeranno attraverso gli scenari che la tua mente saprà creare.

Leggi anche

copertina racconto erotico

La gita scolastica

Ero con la mia classe in gita a Parigi quando abbiamo saputo che le cuccette …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.