Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Articoli / Come gratificare la vostra donna – cunnilictus
copertina racconto erotico

Come gratificare la vostra donna – cunnilictus

E.. si amici ho ricevuto molte lamentele nella mia vita da donne che affermano di essere state baciate poco e male fra le gambe dai loro uomini…
Che peccato ragazzi se fate male il "cunnilictus" se non sapete leccare la fica perdete una occasione unica per far godere la vostra donna e divertivi voi stessi..
Purtroppo diversi lo fanno all’antica.. frettolosamente più per eccitarsi che per fare godere la sua donna, rischiando persino di renderle sgradita questa esperienza che non esito a definire sublime, per lei quanto per lui.
Per questo, facendo ricorso alla mia esperienza di esperto "mangia fiche" mi sento in dovere, quasi, di fare questa piccola lezione a beneficio dei giovani in particolare ma forse anche a favore di altri meno giovani…..

Se poi le signore che mi leggono volessero dare qualche contributo…
Abbiate intanto per certo una cosa…. quando una donna trova un uomo che la lecca bene ha trovato un tesoro e lei non lo molla facilmente teniatelo per certo..
Se volete tervi una donna perciò imparate a leccarla come si deve..
Un tale uomo è un tipo raro e lei lo sa.
Lo terrà nascosto anche alle sue migliori amiche, pronte a soffiarglielo..
Per cui ricordate ragazzi gli uomini che chiavano bene sono parecchi ma coloro che leccano bene la figa (i veri mangiatori di fica)… sono una minoranza assoluta, quasi degli artisti.
Mi fanno ridere alquanto i machos che piantano dirompenti mazze da baseball nelle vulve delle loro amanti e non le toccano e non le leccano…
Anche perché molte donne godono quasi esclusivamente così cioè mediante una buona stimolazione della clitoride per cui se voi non lo fate a dovere possono pensare, giustamente in verità, di trovarsi un surrogato …
Molte cose vanno bene a tal fine da un vibratore personale, o l’amico di famiglia o l’amica del cuore…
Un uomo eviterà perciò di mettere la sua donna in condizioni di doversi masturbare o di cercare un partner perché suo marito la eccita ma non la appaga.
Se poi una donna non fa alcuna di queste cose ma semplicemente si disinteressa del sesso.. è ancora peggio… e finirete per guastare per sempre quella fantastica macchina per godere che la donna ha fra le gambe e nella testa..
Deciso che è importante farlo e farlo bene … come iniziare ?
Un metodo eccellente è quello di rivolgersi ad una donna intelligente e matura e semplicemente chiedere il loro aiuto…
senza dimostrazioni di affetti inesistenti ma semplicemente una assistenza .. didattica
Molte donne lo fanno con piacere, specie se si tratta di un ragazzo, credetemi ed, ovviamente, con competenza…
Se avrete la fortuna di avere una o due maestre sarete a buon punto e dal quel momento potrete proseguire la strada da soli… si perché a questo punto è questione di esperienza ed esperienza …
Se per sventura, o per scelta, avete deciso di fare tutto da soli, con l’aiuto ovviamente della vostra giovane fidanzata beh allora vi potrà servire qualche consiglio.

L’approccio.
Tutte le donne sono sempre preoccupate del loro corpo per cui anche se la tua donna è la più bella del mondo .. dille che è bella.
Dille quali parti del corpo ti piacciono più, dille qualsiasi cosa in modo da darti fiducia e lasciarti scendere fino alla sua vulva e farti sistemare fra le sue gambe.
Non ti arrendere, mi raccomando, se fa resistenza.
Sono sempre meno in verità le ragazze che oppongono una resistenza non formale al fatto di essere leccate fra le gambe ma se per ventura ve ne capitasse una consideratevi fortunato perché una volta che la avrete convinta sarà con ogni probabilità una delle donne che vi darà le soddisfazioni maggiori…
Come convincerla beh.. penso che ciascuno lo sappia … tenerezza ed insistenza ma non arrendetevi mai.
Ora siete arrivati lì … ? ragazzo fermati…..

La su figa è davanti a te
Guarda cosa hai davanti ai tuoi occhi….. Bella vero ?
Fantastica. Bellissima ed unica.
Nulla al mondo è tanto unico in una donna come la sua figa..
Io lo so perché ne ho viste molte … ci sono di diversa misura, colore e forma.
Qualcuna è internata nella pelle come l’ombelico di una fanciulla, altre hanno le labbra grosse e seducenti quasi che uscissero fuori per dare il benvenuto.. altre hanno le piccole labbra nascoste, altre le hanno sporgenti e "crestate" alcune hanno le grandi labbra cadenti in basso come uno scroto, altre sono come spazzole coperte di pelo.
Altre sono coperte appena da una peluria trasparente.
E che dire del colore del pelo e della sua morbidezza…
Ragazzo impara ad apprezzare le sue qualità che la rendono unica la figa della tua donna e digli ciò che, a tuo avviso, la rende…. speciale..
Dille che ha una figa unica meravigliosa, stupenda e che tu la vuoi baciare, succhiare, leccare … e forse mangiare..
Ora fermati ad osservarla con attenzione…. è un opera d’arte davvero e soprattutto … unica.
Credimi ragazzo tu devi imparare a conoscere e riconoscere la figa della tua donna in maniera perfetta non solamente dall’aspetto della sua vulva, è ovvio, ma dal tatto, da cosa si prova ad accarezzarla.., dal profumo che emana mentre la baci e la apri (mi raccomando a tale riguardo, evita che ecceda nel lavarsela …) dal sapore, che sembra solamente asprigno alla prima impressione ma se stai attento vedrai che è tipico della tua donna..
Non dimenticare poi che ha altre cosine attorno che dovrai conoscere ed ispezionare e capire come reagiscono ai tuoi baci ed al tuo tocco.
Alle donne piace parlare quando fanno l’amore..
E rispondono alla parola più le parli più facile ti sarà farle venire…
Soffermati perciò a parlare e mentre sei intento a toccare e guardare ed aprire la sua preziosa figa ed i suoi dintorni…
parla con lei (con la tua donna) di lei.. (della sua vulva) dei suoi pelini morbidi, e del rosa della sua pelle, del profumo che emana e falle subito sapere che sarà questione di tempo ma che la vuoi vedere coperta di peli al naturale e tinta e pettinata ma anche glabra e chiusa e e socchiusa ed aperta ed esposta e… quando fa pipì …. e che la vuoi lavare ed asciugare tu stesso spesso e contenere i peli quando è necessario e raderla se del caso… e che stai pensando di
donarle un gioiello da portare sulla fica e che lo vuoi progettare con lei…
Piano piano si convincerà, come è giusto, di avere un tesoro fra le gambe uno strumento che tu sai suonare alla perfezione e che tu vuoi imparare a suonare fino a divenirne un virtuoso.

Il concerto incomincia
Adesso guardala di nuovo… è appena socchiusa ed osserva le labbra interne e succhiale un poco … adesso separa le parti alte in modo da far apparire il piccolo gioiello costituito dal clitoride
Le donne hanno il clitoride di misura molto diversa proprio come gli uomini hanno il cazzo di lunghezza e diametro diverso pero questo non ha nulla a che vedere con la loro capacità di avere orgasmo. In ogni caso, specie all’inizio, il clitoride è molto sensibile per cui quando tocchi la figa di una donna, e soprattutto il clitoride, assicurati di avere il dito bagnato… puoi bagnarlo mettendolo in bocca prima di toccarla o bagnarlo gli stessi succhi della sua stessa figa.
L’importante è che il tuo dito sia sempre bagnato prima toccare il clitoride … se è asciutto rimarrà attaccato alla pelle e rischierai di farle male …, se malgrado tutto ti capiterà di farla sussultare … baciala subito e leggermente dove la hai toccata male ..
In ogni caso evita assolutamente di toccare il clitoride senza preparazione preliminare.
Evita di toccarla così alla bruta, devi sempre preparare il terreno.
Se lei non è eccitata il clitoride è troppo sensibile e devi evitare di toccarlo, assolutamente.
Alcuni sciocchi vanno subito al clitoride perché è sensibile cercando di eccitare la donna, magari con il dito ruvido ed asciutto. E’ una sciocchezza ovviamente ….del resto un tesoro richiede preparazione prima di essere toccato…
Se hai un impulso irrefrenabile a toccarle la figa fallo, magari chiedendole di farlo e sempre con grazia accarezzandola con il palmo magari sopra le mutandine … e solo dopo una adeguata preparazione (ed avere bagnato il dito ..) raggiungere il clitoride.
Perciò avvicinati sempre alla sua figa lentamente… e per gradi
Ricorda che la parte interna delle cosce è molto sensibile comincia con il toccarla lì.
Poi baciala succhiala fa disegni con la lingua sull’interno delle cosce mentre ti avvicini alla fica con le labbra..
Se la hai già avvezzata a toccamenti anali (di questo parleremo in altra occasione) potresti cominciare da lì, dal gioiellino anale od anellino.
Dille prima cosa le farai.
Non sorprenderla mai, avrà modi di prepararsi.
Adesso succhiala e leccala dove le cosce si congiungono alla fica.
Li nella gintura fra ano e fica è molto sensibile ai toccamenti della lingua.
Ora sfrega il tuo viso sul suo cespuglio, poi passa le tue labbra sulla sua fessura.. ma senza premere troppo all’inizio…
Quando sarà pronta la tua ragazza non mancherà di fartelo sapere e si muoverà in modo di mettersi nella posizione in cui tu possa avvicinarti di più a lei.. allargando le gambe .. muovendo il corpo ecc.
Adesso metti le tue labbra sulla sua fessura…
Baciala, all’inizio con dolcezza, poi… con maggiore intensità …
Adesso separa le due labbra della fica con la lingua e con la lingua corri lungo la fessura entrando ogni tanto, leggermente, dentro la sua vulva
Dolcemente forzala ad allargare ancora di più le gambe …
Tutto quello che fai ad una donna di cui sei sul punto di … "mangiarle la figa", lo devi fare con dolcezza … con dolcezza infinita ma con fermezza ..
Tutto di lei deve essere toccato leccato penetrato, non forzarla mai, ma non cedere neppure ed alla prima occasione torna su ciò che ti ha rifiutato …
Adesso chiavala più decisamente con la lingua …. questo la eccita molto ed ad un certo punto lei vorrà……….. che tu presta attenzione al suo clitoride.
Questo è il momento tanto atteso.
Cerca di capire quali sono i segnali che lo accompagnano…
Il suo clitoride è diventato duro e si affaccia in coperta… ?
Se è così succhialo se non si vede è che sta aspettando sotto coperta.. allora con la lingua entra nella piega e assaggia il suo clitoride..
Appena ne avverti la ubicazione .. anche se è piccolo succhialo con delicatezza coperto o no che sia..
Quando senti che lei reagisce succhia più forte ora e premi le labbra contro il suo corpo … apri ora leggermente le labbra poi separa le labbra della fica ed appoggia la lingua sotto il clitoride. Fallo con decisione .. lei avrà un fremito.
Quando senti che sta per avere un orgasmo atteggia le labbra ad O e succhia con delicatezza ed osserva il viso della tua ragazza …
Se lo regge bene succhia più forte.
Se lo sopporta … fallo più forte, se gode e geme di piacere ancora più forte…
Seguila con attenzione… va con lei, soprattutto sta attento se alza il bacino…
Si sta approssimando al orgasmo !
Ora seguila nei suoi movimenti un po’ convulsi perciò evita di arrivare a questo punto stando imprigionato sotto di lei.
Preparati in modo da avere libertà di movimenti ..
Ottima la posizione di sdraiato fra le gambe ma anche inginocchiato alla sua destra (se sei destro) od alla sua sinistra (se sei mancino) od sdraiato con le sopra a 69 e le braccia libere.
In ogni caso fa in modo che quando lei viene tu possa tenere sempre la tua bocca calda incollata al suo clitoride…
Non lo lasciare mai …. probabilmente, del resto, lei stessa ti dirà:
"O si, ancora, ancora, non ti fermare…"
Questo perché la maggior parte degli uomini si fermano troppo presto… al primo orgasmo voglio dire e persino
interrompendo l’orgasmo che è in preparazione confondendo il suo orgasmo con le convulsioni del preorgasmo.
Per cui tu impara a farlo alla perfezione, se vuoi essere un "mangia fiche" e vale la pena esserlo te lo assicuro…..
Mentre viene perciò e si agita e geme non correre a baciarla sulla bocca ed a chiavarla, neanche se te lo chiude, magari rischiando di interrompere l’orgasmo che sopraggiunge.
Ci sarà tempo per fare queste cose… tu intanto continua succhiarla…
Dimenticavo c’è una cosa ancora che tu puoi fare per farla godere ancora di più, la puoi chiavare con le dita mentre la succhi…
Il fatto di essere penetrata dalle dita piace alle donne.. se fatto prima di essere baciata .. ma anche se lo fai mentre la baci per non dire dopo di essere stata baciata è baciata e leccata.
Dunque sempre.
A questo punto hai capito le mani devono lavorare e quando hanno carezzato tutto quanto è vicino e lontano alla vulva (non dimenticare in ogni caso le tette) hanno un compito importante.
Saprai infatti che oltre all’area pubica la donna ha un’altra zona fortemente erogena… la parte anteriore della parete vaginale..
Questa è la zona dove striscia il pene quando la chiavi… ma puoi stimolarla anche quando la baci…
Unisci a tal fine due dita come nel gesto di dosare il sale…
Ricorda un dito è poco, è troppo sottile, ma tre dita sono troppe e non potresti entrare abbastanza dentro…..
In genere il medio e l’indice sono ottimi.
In ogni caso assicurati che le dita siano bagnate ed entra con delicatezza nella sua vagina e .. fottila ritmicamente ed ascolta il suo respiro…. accelera solamente quando lei accelera il respiro.
Se mentre la succhi sul clitoride la stimoli con le dita…. le stai facendo molto di più di quanto farebbe il tuo pene da solo… e puoi stare sicuro che la ragazza se la sta spassando alla grande…
Se lo dubiti… verifica i sintomi e ricorda che ogni donna è unica .. è possibile infatti che le si induriscano i capezzoli o che cominci a tremare o diventare rossa ed accaldata… o che dica parole particolari o che emetta un gemito tipico…
Non essere perciò un amante distratto e frettoloso, non aspettarti che si comporti come la donna che hai amato prima di lei.
Ricordalo… lei è unica.
Cerca di conoscerla e la farai felice e sarai felice tu stesso……
E quando scatta l’orgasmo…. quando ha un orgasmo e comincia a godere…. per Dio non ti lasciare scappare il clitoride… continua a succhiare …

L’orgasmo multiplo…
Quando il primo orgasmo decade non la lasciare, mi raccomando, il gioco ragazzo, comincia ora…
Tieni il labbro superiore appoggiato sul clitoride e con la lingua muovila dentro alla fica… e se hai ancora le dita dentro muovile con delicatezza… perché ora è sensibilissima..
Ottimo in genere il punto sotto al "becchino della piscia"
Se giochi correttamente le tue carte lei godrà ancora …
Al secondo orgasmo, in genere, io entro anche nel forellino anale ma questo dipende dai vostri rapporti.
Se la ragazza gode due volte di seguito vuol dire che godrà anche tre volte e quattro e cinque…
Ricorda che una donna a volte deve essere eccitata per più di un’ora prima di ottenere un orgasmo …… ma poi può orgasmare più e più volte di seguito in successione rapida.
Promettimi dunque che non la abbandonerai al primo orgasmo ma ne cercherai un secondo ed un terzo e quando lei sconvolta ti dirà
"basta!!!" tu dirai:
"Ancora, amore. Mi fa impazzire sentirti godere…"
In una donna ben stimolata si possono ottenere anche decine e decine di orgasmi successivi…
Se riuscirai a portarla ad un congruo numero di orgasmi multipli sarà tua per sempre… non solo ma guardala quando accaldata disfatta e sfinita ti guarda con tenerezza …. il suo fascino è aumentato enormemente e tu assetato di sesso eccitato avrai una voglia pazza di penetrarla de entrare in lei.

Ed adesso l’ultimo consiglio…
Chiavarla ora è importante … e falle sentire quanto forte è il tuo piacere …….
Non fare sforzi sovrumani per resistere dentro di lei … ora le basta farti venire, avere svolto il suo compito di femmina…
Non la abbandonare adesso, dopo averla fatta godere una o dieci volte..
Ora la devi fottere con decisione per poi restare dentro di lei e baciarla e coccolarla e dirle cose dolci …… e gratificanti…… mentre si calma e si rilassa…
Dopo averla chiavata.. non uscire dalla sua vulva, parlale, accarezzala, toccale i seni, succhiale i capezzoli, stringila dimostrale tenerezza infinita con carezze sempre più soavi… fino a che si è calmata … anche se sei venuto cerca di restare dentro di lei .. baciale gli occhi ed il collo… se sei in grado di venire ancora fallo con movimenti lenti e senza eccitarla di nuovo.
L’amore orale sarà probabilmente la esperienza più dolce che il tuo amore potrà darle .. se lo farai con dolcezza attenzione … prenditi tempo, praticalo spesso, sta attento alle sue reazioni …. e, soprattutto divertiti ..
E’ stupendo studiare la tua donna dal punto di vista erotico e sperimentare tutti i modi con cui condurla ad orgasmi sconvolgenti… se tu ti divertiti diglielo …
Sentirla andare in deliquescenza e godere in maniera selvaggia sia la tua ricompensa anche se lei, come tutte le donne, generosissima con chi le ama, si ingegnerà a sua volta per farti godere al massimo e nulla ti negherà che a te piaccia e questo sarà una ulteriore splendida ricompensa..

FINE

About Hard stories

Scrivo racconti erotici per hobby, perché mi piace. Perché quando scrivo mi sento in un'altra domensione. Arriva all'improvviso una carica incredibile da scaricare sulla tastiera. E' così che nasce un racconto erotico.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Desiderio di essere cuckold

Ciao mi chiamo Luisa, 26anni, sono sposata con Claudio, 35 anni, da 2 anni, dopo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.