Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Articoli / Desiderio di essere cuckold
copertina racconto erotico

Desiderio di essere cuckold

Ciao mi chiamo Luisa, 26anni, sono sposata con Claudio, 35 anni, da 2 anni, dopo un inizio fatto di sesso quasi quotidiano, mio marito mi parla  e mi dice che mi vuol vedere a letto con altri uomini, durante i nostri amplessi a letto mi chiede se ne vorrei anche nel culo e in bocca, la cosa mi eccita e finalmente una sera ho risposto

“si se la cos a ti fà piacere, però voglio sapere come vuoi contattare qualcuno che mi scopi, e non voglio gente che conosco”

“non c’è problema dopo ti farò vedere”

“no adesso cosa mi vuoi far vedere”

Siamo andati nel suo studio, lo sperma mi colava sulle cosce,  il computer era acceso ha aperto un collegamento dove in una cartella c’erano diverse email che aveva scambiato con coppie e singoli, il tema era uno sole vedere la propria moglie a letto con un altro, dalle date ho visto che erano già qualche mese che teneva contatti con delle persone e con mariti che chiamava Cuckold, mi ha spiegato che è il termine per descrivere le persone che vogliono essere fatti cornuti, ho letto qualche lettera alcune erano corredate da foto più o meno esplicite, una in particolare mi ha attratta era di una coppia e le foto erano quelle di un incontro con un ragazzo di colore dotato di un arnese di almeno 26 cm, nelle foto si vedeva che lo metteva sia davanti che dietro, in un’altra il marito leccava lo sperma del ragazzo che colava dalla figa  della moglie.

Ho guardato mio marito e

“così ti piacerebbe?”

“si”

“allora comincia a leccare il tuo sperma porco” ho allargato le gambe e Claudio si è accucciato leccandomi per bene eccitandosi mentre leggevo una risposta, al suo annuncio in internet, di un signore sposato di 40 anni che magnificava le sue capacità descrivendo anche la disponibilità della moglie a prendermi con un vibratore di 30 cm

“ti piacerebbe vedermi con questa coppia?” la sua erezione era al culmine non avevo mai visto Claudio così eccitato, mi sono appoggiata alla scrivania del computer

“mettimelo dentro cornuto” mi ha scopata come un assatanato

“troia sei la mia troia”

“no sarò la troia di tutti quelli che vorrò”

“si sei una puttana”

“ora puliscimi bene”.

Siamo rimasti d’accordo che avrei scelto io tra le risposte ricevute e che

avrei tenuto i contatti come meglio credevo,  dopo mi ha fatto delle foto con la macchina digitale e anch’io l’ho fotografato mentre mi leccava la figa

E’ passata una settimana durante la quale  ho scritto email e ricevuto proposte, tra l’altro abbiamo inserito un nuovo annuncio con foto, senza il viso, specificando bene le mie e le voglie di mio marito, ho scelto per la prima esperienza un singolo ben dotato Luigi di 30 anni di Brescia .

L’accordo con mio marito è che alla prima volta non sarà presente e il tutto si sarebbe svolto a casa nostra, dopo alcune rimostranze ha accettato l’accordo dicendo che ci avrebbe controllato.

Luigi sarebbe venuto venerdì sera l’appuntamento era in una pizzeria della zona dove ci siamo recati io e  mio marito per controllare la persona, la cena si è svolta tranquillamente anche se Claudio voleva tornare sulle sue decisioni, ma lo fermato e

“ora vado fino in fondo caro” dopo cena

sono salita in macchina con Luigi e ci siamo diretti verso casa mentre Claudio sarebbe andato al cinema e sarebbe rientrato solo dopo un mio sms .

Arrivati a casa  Luigi mi ha fatto fare uno spogliarello dicendomi che se volevo aveva anche diversi amici dotati che mi avrebbero fatto divertire, sono rimasta in autoreggenti

“toccati, masturbati”  mi sono toccata piano i capezzoli la pancia, mi sono inginocchiata di schiena ho alzato

il fondo schiena allargandomi con le mani, ho allargato le labbra della figa mettendoci dentro un dito poi due poi la mano, mi stavo masturbando  e colavo eccitata

“fammi veder quanto sei troia” la sua voce mi eccitava ancora di più,

“vieni leccami ti prego”

“cosa farai in cambio”

“quello che vuoi”

“tutto?”

“si tutto quello che vorrai”

Mi  ha toccata con le sue mani grandi , mi ha allargata poi la sua lingua è entrata nel mio sesso su e giù , mi morde la clitoride, si ferma vien davanti mi prende per i capelli

“ora prendilo in bocca troiana” è grosso

con la cappella violacea mi scopa la bocca, lo caccia in gola, altro che quello di Claudio,

“ho degli amici anche più dotati che saranno contenti di scopare una puttana come te” le sue parole sconce mi eccitano ancora di più succhio e con una mano mi masturbo, sono un lago sto colando .

“Scopami ti prego”

“farai tutto quello che vorrò”

“si però mettimelo dentro presto” con l’uccello coperto di saliva è tornato dietro di me, ha appoggiato la cappella alla mia fessura non ho aspettato mi sono spinta indietro facendolo entrare, mi ha preso per i fianchi e ha spinto facendo

sbattere l’uccello contro l’utero, ho urlato venendo

“si sfondami” non capivo più niente mi stava scopando violentemente, mi ha sculacciata, un dito nel culo due, mi scopava e inculava con le dita, sono venuta altre due volte, sono crollata a terra dopo il getto caldo nella figa,

“succhialo” ho aperto la bocca e l’ultimo sperma è entrato nella mia bocca

“mandalo giù” ho deglutito contenta e sazia,”non far uscire lo sperma dalla figa devi farlo leccare a tuo marito” .

Ho mandato l’sms, Claudio è arrivato subito era fuori che aspettava in macchina, ho visto che guardava il cazzo di Luigi,

“lecca tua moglie e puliscila bene” mi sono messa alla pecorina e mio marito si è messo sotto con la bocca aperta leccandomi il sesso, ho sentito lo sperma uscire

“ingoialo tutto” Luigi controllava che mio marito facesse tutto per bene .

Luigi si è rivestito, l’ho accompagnato alla macchina e ha preteso che rimanessi nuda, mi ha baciata dicendomi che ci saremmo sentiti per il prossimo fine settimana,

“verrai a casa mia”

“vedremo”.

FINE

About Sexy stories

Storie sexy raccontate da persone vere, esperienze vere con personaggi veri, solo con il nome cambiato per motivi di privacy. Ma le storie che mi hanno raccontato sono queste. Ce ne sono altre, e le pubblicherò qui, nella mia sezione deicata ai miei racconti erotici.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Lettera alla Redazione

Leggete fino in fondo grazie. Ciao, sono Sara, la moglie di “cancellato”, ho letto e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.