Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Bondage, sadomaso e mistress (pagina 5)

Bondage, sadomaso e mistress

I racconti erotici bdsm e bondage sono pieni di dominazione e sottomissioni. Tanti racconti erotici di schiavi e padroni, master e slave. Leggi e lasciati dominare.

  • Sottomesse

    Mi chiamo Sara, ho 35 anni (ben portati, dicono), sono separata e vivo con Lisa, mia nipote di 19 anni che si è trasferita da me da poco per frequentare l’università. Fino a 2 mesi fa la mia vita scorreva tranquilla, a parte i rapporti tesi con i vi…

  • L’interruttore

    La donna è in piedi davanti alla finestra che da su un giardino spoglio a causa dell’autunno inoltrato. Guarda la luce dell’imbrunire che in questi giornate grigie e spente sembra arrivare sempre prima. Ha la fronte appoggiata al vetro freddo …

  • Acqua calda

    Sono assopita, distesa su una spiaggia poco frequentata (dove sono stata in Grecia l’anno scorso) a pancia in giù, l’aria mi scompiglia i capelli e cullata dal frangersi delle onde, sento qualche voce ogni tanto che passa e si perde in lontana…

  • Marta

    Mi chiamo Marta, ho 26 anni e, per quanto incredibile possa sembrare e per quanto io stessa non riesca a capacitarmi di come abbia potuto accettare questo tipo di situazione, questa è la mia storia vera. Lavoro come impiegata presso una grossa banca, nel …

  • Il collare

    Avevo conosciuto Sonia ad una festa, la sua allegria mi aveva colpito, con lei la festa, che era di una noia mortale, si era trasformata in una splendida serata. Mi era immediatamente piaciuta e avevo sentito subito un’irrefrenabile pulsione sessual…

La peretta fu galeotta

Enrico all’epoca aveva 19 anni Barbara aveva 20 anni Da allora sono passati 15 anni Quel caldo pomeriggio di giugno, stanco e annoiato, mi trovai solo in casa a preparare un difficile esame di maturità. Sapevo che, per me, non era sufficiente superare l’ostacolo con una normale votazione, sapevo che …

Continua... »

Schiava, chiava

Chiara è una puledra appena diciottenne che mi ispira al solo guardarla il desiderio di scoparmela selvaggiamente, ma che sino a qualche giorno fa si limitava a dirmi romanticamente: “ti amo! “, “mi ami? “; non proferiva mai espressioni più realistiche che dicono pane al pane e vino al vino, …

Continua... »

Sculacciata ed umiliata

Nei giorni successivi studiavo con pensiero di incontrare Fabio, e sognavo di farci l’amore. Le mie giornate erano piene di luce e credevo ormai di essermi innamorata, anche se sapevo benissimo che la storia era impossibile, ma sognare non è vietato. Il giovedì successivo aspettavo con impazienza che arrivassero le …

Continua... »

16 Giugno

L’assenza del mio padrone si prolungherà per altri due mesi, questa notizia mi ha gettata nello sconforto e sento il bisogno di uscire da questa casa troppo vuota. Fuori sento il rombo delle moto dei ragazzi del quartiere, forse gli stessi che mi fecero fare il gioco della professoressa. Vado …

Continua... »