Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Erotismo tra coppie / Ginecologo porco
Ginecologo porco

Ginecologo porco

Siamo una coppia di 39 anni sposati da 16, mia moglie Marygio aveva un piccolo problemino cosi una sua amica gli ha consigliato in dottore molto bravo dopo circa una settimana la mia bella prende un appuntamento con il dottore cosi siamo andati un pomeriggio verso le cinque. dopo aver fatto la fila di altre persone e toccato a noi e cosi siamo entrati nello studio li vi era il dottore un bell’uomo sui 45 e una bella infermiera sui 40-42 dopo ho saputo che era la moglie del medico, lo stesso invita mia moglie nella saletta antistante lo studio per visitarla dopo circa 20 minuti esce e mi dice che era tutto apposto e che non c’era niente da preoccuparsi la bella infermiera dopo aver parlato con il dottore mi dice di fissare un altro appuntamento, nel frattempo mia moglie esce e mi afferra la mano stringendomela quasi a farmi male. Usciti dallo studio la mia bella Marygio mi da un bacio in bocca con la lingua e mi dice di andare in qualche posto isolato perchè aveva voglia di scopare come una vera troia, io più eccitato di lei gli chiedo la causa di quella eccitazione infuocata, lei con un sorriso toccandosi le tette da quinta misura mi dice che il bel dottore gli aveva ficcato due dita nel culo e la lingua in mezzo alle grandi labbra della fica e cosi si era scatenato in lei la troia che e Cosi mi appartai l’ho sbattuta sul cofano dell’auto scopandola in tutti i buchi sborrando due volte una in culo l’altra in faccia intanto la troia mi diceva che voleva scopare con il suo bel dottore io eccitato più che mai acconsentivo. Cosi la mia bella il giorno dopo chiama dice di avere fretta di fare la seconda visita e la bella infermiera gli dice di andare il giorno dopo alle ore 14. 00. Cosi la troia si fa depilare per bene la fica dal sottoscritto all’ora dell’appuntamento si veste con una minigonna mozzafiato calze autoreggenti perizoma ed un paio di stivali di pelle alte fino al ginocchio, io solo a vederla sborravo nei pantaloni cosi arrivati allo studio non c’era nessuno tranne cha la moglie che faceva da infermiera il dottore di nome Paolo, lo stesso invitava mia moglie nello studio dopo aver avuto un sussulto visto l’abbigliamento della troia, dopo circa 5 minuti mia moglie mi chiamava con voce bassa io entravo all’interno dello studio e la trovavo a pecorina con il cazzo del medico che la stantuffava nel culo il porco mi invitava a scoparla in bocca dicendomi che era la cura migliore allo stesso tempo Paolo chiamava la sua bella Nadia invitandola a scopare mia moglie in fica con un bel cazzone in lattice Marygio sussultava di goduria dicendomi

“DAI CORNUTO TI PIACE CHE TUA MOGLIE SI FA SFONDARE COME UN VACCA” io preso gridavo che ero felice di essere un gran cornuto cosi la bella Nadia mi dava un bacio in bocca e mi diceva

“DAI CORNUTO SCOPA LA MIA FICA MENTRE MIO MARITO SI CHIAVA LA TROIA DI TUA MOGLIE” a quel punto non vedevo piu nulla scopavo e godevo mia moglie invitava il suo dott. a sborrargli in bocca, io senza ritegno pomiciavo mia moglie facendomi rigurgitare tutta la sborra di Paolo nella mia bocca mi piaceva bere quel succo, ero preso dell’eccitazione quando Nadia mi ficca nel culo il bel vibratore io godevo mia moglie mi faceva un bel pompino mentre Paolo scopava di nuovo la mia bella mogliettinta in fica e mi diceva

“CORUTO TI PIACE ESSERE INCULATO DA MIA MOGLIè a quel punto sborravo tutto in bocca a Marygio a momenti l’affogo di sperma eravamo tutti presi, leccate di figa di culi e di cazzi abbiamo scopato fino a poco prima che i due porci aprivano lo studio alle altre persone. Adesso i due vengono a visitare mia moglie a domicilio scopandola a più non posso a me piace la situazione in quanto io scopo la sua bella e mi eccita tantissimo essere chiamato CORNUTO da entrambi. Mia moglie da quel giorno va sempre eccitata e vuole essere sempre scopata anche in luoghi insoliti come ad esempio nel bagno dell’Ipercoop di Lecce dove andiamo a fare la spesa frequentemente. ciao a tutti da Andrea e Marygio spero che parecchi si masturbino o scopano mentre leggono questo articolo FINE

About Hard stories

Scrivo racconti erotici per hobby, perché mi piace. Perché quando scrivo mi sento in un'altra domensione. Arriva all'improvviso una carica incredibile da scaricare sulla tastiera. E' così che nasce un racconto erotico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.