Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Coppie / La frutta fa bene
copertina racconto erotico

La frutta fa bene

La frutta fa bene

Eravamo a letto, verso le 23. 30, io e mia moglie.
La TV dava un film da seconda serata, quando le immagini trasmesse si fanno piccanti… una lei bellissima seduce un’altra lei; le scene sono piuttosto forti.. le succhia il dito.. lo porta fra le gambe.. il movimento è inequivocabile.
Poco dopo la scena si ripete, ma questa volta sono nude nel letto.. il ditalino è piuttosto esplicito.. le lingue si intrecciano.. i seni si sfiorano.
Guardo mia moglie, dice qualcosa, ma la voce esce un po’ tremula.. ed io sono chiaramente eccitato.
Appoggia la mano nel mio cazzo e sorride della mia erezione..
“Ti sei eccitato eh? ” .. allungo la mano fra le sue cosce, ma le tiene chiuse.. insisto.. le allargo un po’.. le tocco la fica.. ed è bagnata fradicia, uno spettacolo della natura. posso sentire l’odore del suo sesso e questo mi piace.
“ti piacciono le scene fra donne? “..
“si mi eccitano” .. è la prima volta che me lo dice.. la cosa mi piace;
“e.. ci pensi spesso? ” .. continuo a masturbarla .. le infilo dentro due dita.. le tolgo e le appoggio sulla sua bocca.. le lecca.. gliele infilo dentro di nuovo
“a volte ci penso”
“.. e cosa fai? .. ”
“se sono sola in casa mi stendo nel letto e mi faccio dei ditalini da sballo (è la prima volta che fa certe confessioni). ”
Le faccio leccare di nuovo le dita..
” ti piace il sapore della tua fica”..
“siii.. ” è completamente fradicia.. la tocco nel buchetto.. un po’ per volta il dito le entra nel culo fino ad inghiottirlo tutto.. scendo in basso con la testa e prendo a leccarla.. le infilo un altro dito in culo.. lei se ne infila uno nella fica.. lo toglie e comincia a toccarmi anche lei nello stesso modo.. le salgo sopra e la lecco e le spingo le dita nel culo lei me lo prende in bocca… e mi infila un dito nel culo.
L’idea mi sale forte in testa.. è irresistibile.. non posso farne a meno. smetto tutto, le dico
“aspettami un attimo torno subito”; esco dalla stanza e torno dopo un attimo con due grosse banane.. lei è stesa a gambe larghe, gliene infilo una nella fica, la vedo entrare tutta dentro.. sono eccitatissimo.. la scopo con la banana.. la faccio mettere a pecorina e cerco di infilarla anche nel culo.. (è praticamente vergine da quelle parti); lentamente il buchino si allarga e la seconda banana si insinua fra le sue chiappe.. il culetto si allarga.. spingo sempre più deciso e gliela metto dentro quasi tutta.
Così a pecorina con quelle banane infilate nei due buchetti è veramente uno spettacolo.. si muove come una forsennata.. le tolgo la banana dal culo e la infilo con il cazzo.. è strettissima lì e non riesco a resistere più due o tre minuti.. le faccio un clistere di sperma e lei viene come mai prima.
Mi stendo accanto a lei.. mi bacia mi accarezza con la sua banana sempre nella fica.. mi lecca il cazzo che torna duro, si toglie la banana dalla fica mi guarda e mi dice
” adesso girati a pecorina che ti voglio inculare” .. non riesco a dire niente.. mi giro come dice lei e sento la sua lingua che mi lecca il buchetto, e subito dopo con una certa violenza mi infila e mi incula
“masturbati… ti voglio vedere mentre ti fai una sega con una banana in culo”.
Eseguo gli ordini e quando stò per venire mi giro e le vengo in faccia.
Da quella sera abbiamo deciso che la frutta fa bene. FINE

About Esperienze erotiche

Mi piace partecipare al progetto dei racconti erotici, perché la letteratura erotica da vita alle fantasie erotiche del lettore, rispolverando ricordi impressi nella mente. Un racconto erotico è più di una lettura, è un viaggio nella mente che lascia il segno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.