Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Coppie / Prima volta al campeggio naturista
copertina racconto erotico

Prima volta al campeggio naturista

Siamo una coppia di Venezia e questa estate l’abbiamo deciso di provare a fare una vacanza in un villaggio naturista … naturalmente la nostra scelta è ricaduta nel villaggio che credo tutti conoscono … Cap D’Agde nel sud della Francia sul golfo del Leone … villaggio naturista con grande partecipazione di coppie scambiste.
Per noi era la prima volta e devo dire che ne siamo rimasti entusiasti, capirete in seguito il perché.
C’è molto esibizionismo sia in campeggio, che in spiaggia, che la sera ai tavoli dei locali dentro il villaggio. Ci si conosce soprattutto in spiaggia, dove per tutto il giorno ci sono sguardi allusivi tra le coppie.
Così abbiamo conosciuto Marco e Claudia di Firenze.
Eravamo sdraiati a prendere il sole vicino alla riva e loro erano un po’ più all’interno sopra di noi. Marco ha cominciato a sfiorare la sua donna mentre io guardavo da quella parte … ha cominciato toccandole e allargandole le gambe, poi la baciata sempre facendo attenzione che io guardassi. Devo dire che lo spettacolo non mi lasciava indifferente tanto che ho scosso Angela (mia moglie) per richiamarla allo spettacolo. Devo anche dire che la loro bellezza fisica aveva un ruolo importante … non capita molto spesso di vedere due creature così belle giocare a pochi metri di distanza.
Finiti i giochi le coppie hanno ripreso a crogiolarsi al sole, ma vista la calura capitava sovente di incontrarsi in acqua per un naturale refrigerio.
Tra un bagno ed un sorriso ci siamo presentati e ci siamo ritrovati a chiacchierare per un paio di ore aspettando il tramonto e bevendo l’aperitivo che eravamo andati a prendere noi 2 maschietti.
Loro erano già la terza volta che venivano in questo campeggio e ci ritornavano perché si erano sempre “divertiti” … devo dire che ascoltando le loro avventure, anche se raccontate velatamente, la mia fantasia (e sono sicuro anche quella di Angela) correva e viaggiava. In qualche momento ho avuto un principio di erezione e Angela lo fece notare agli altri in modo divertito; ma provate voi a parlare di cose piccanti nudi con complice il tepore del sole che amplifica tutto. Tra una chiacchiera e l’altra decidemmo di mangiare la sera tutti assieme, così decidemmo di fare una bella grigliata annaffiata da dell’ottimo vino.
A un certo punto, tutti quanti un po’ brilli, loro ci hanno chiesto se volevamo guardarli durante un rapporto anale. Si ci hanno detto proprio così, noi ovviamente abbiamo accettato anche perché molto curiosi, quindi con i bicchieri in mano siamo entrati nella loro tenda, ci siamo sdraiati e abbiamo cominciato a gustarci lo spettacolo.
Hanno cominciato a baciarsi e spogliarsi, Marco poi è passato a leccare Claudia. L’eccitazione era alta e anche noi abbiamo iniziato a baciarci … ad un certo punto, sapendo le fantasie di mia moglie, l’ho invitata mia moglie a leccare anche lei Claudia insieme a Marco mentre io mi gustavo la scena, intanto spogliavo e masturbavo mia moglie. A un certo punto Marco ha spinto la testa di mia moglie sul suo uccello e lei lo ha preso in bocca senza tante esitazioni, lui intanto continuava a leccare Claudia allargando fica e culo con le dita umide di saliva.
Claudia godeva già parecchio quando mi ha afferrato il cazzo e se lo è avvicinato alla faccia.
Quindi mia moglie spompinava Marco che leccava e ditalinava Claudia che mi leccava palle e cappella e si strusciava il mio cazzo sul viso.
A quel punto Marco si è alzato e ha cominciato a spingere il suo cazzo nel culo di Claudia, non c’è voluto molto che entrasse per metà. A quel punto ci siamo messi di lato vicino a loro che erano alla pecorina e da dietro ho cominciato a scopare mia moglie, che aveva la testa sotto la pancia di Claudia in modo da vedere bene il cazzo che entrava nel suo culo.
Siamo andati avanti un po’, dopo di che ci hanno chiesto di provare a fare una doppia penetrazione, quindi Marco si è sdraiato sulla schiena e Claudia gli è andata sopra facendosi penetrare nella figa e io con preservativo sono entrato nel culo di sua moglie.
Siccome Angela si sentiva un po’ esclusa ho chiesto a Marco di scoparmela un po’. Per cui io ho continuato a scopare nel culo di Claudia alla pecorina mentre Marco si scopava mia moglie.
Abbiamo sborrato nei preservativi mentre le nostre signore si baciavano in bocca.
Devo dire che quest’avventura ci ha unito tantissimo e credo che siamo stati molto fortunati ad incontrare una coppia così bella e rassicurante nei modi. FINE

About Porno e sesso

I racconti erotici sono spunti per far viaggare le persone in un'altra dimensione. Quando leggi un racconto la tua mente crea gli ambienti, crea le sfumature e gioca con i pensieri degli attori. Almeno nei miei racconti.

Leggi anche

copertina racconto erotico

L’innominato

Prendo a prestito il “non-nome” del più famoso degli anonimi per raccontarvi i fatti che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.