Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Gang Bang / Rapporto a tre
copertina racconto erotico

Rapporto a tre

Sono stata sposata a Sherry per tre anni e la nostra vita sessuale è grande. Lei è portata nel provare nuove cose e lei è incredibile a letto. Il pensiero di condividerla con altri uomini non è mai stata una mia fantasia, tuttavia, lei ha espresso il desiderio di farlo. Ha iniziato il discorso mentre giocavamo coi cuscini … “ti lascerò fare un’orgia con due donne se tu mi lasci fare un’orgia con due uomini” … , una cosa del genere, ma poi questo discorso lo abbiamo ripreso seriamente per tutta la settimana. Mi fido di Sherry completamente e so bene che questa sua curiosità fa parte della sua natura insaziabile. Inoltre l’ho conosciuta che non era poi così contraria a condividere il letto con altre donne (e su questa cosa ho molto fantasticato) e scherzando ogni tanto glielo proponevo. Entrambi non abbiamo desiderio di fare un’orgia con qualcuno dello stesso sesso ma abbiamo desiderio di farlo con due amanti del sesso opposto. Io non resistevo più a questa fantasia e alla fine ho detto a Sherry che dovevamo assolutamente provare quest’orgia a tre. Abbiamo scopato come dei matti nei mesi avvenire pensando a questa fantasia erotica ed ogni volta ci chiedevamo chi doveva iniziare nell’approcciare i partecipanti all’orgia. Abbiamo cominciato a fare una lista di tutti i nostri amici per decidere chi poteva essere il prescelto. Ma alla fine li abbiamo eliminati tutti per un motivo o per l’altro anche se mi sono molto arrabbiato quando Sherry ha detto che non voleva che scegliessi la sua amica Natalie perchè era preoccupata che avessi goduto troppo a scopare con lei. In effetti mi sono sempre chiesto come doveva essere sprofondare la mia faccia nei seni enormi di Natalie. Non mi preoccupavo comunque se la nostra fantasia non stava progredendo ma ero ugualmente contento visto che questo ci eccitava ugualmente molto anche al solo pensiero di fare un’orgia. Sono rimasto molto sorpreso quando una sera sono tornato a casa ed ho trovato Sherry che parlava al telefono con un tipo e gli stava dando un appuntamento per la sera dopo … capii che era per quella cosa. Ho scoperto dopo che era rimasta tutto il giorno su internet a chattare con centinaia di uomini. Era arrivato il momento di incontrarsi. Ci siamo dati appuntamento in un motel. Ero molto pensieroso, farlo con un altro uomo non era nei piani ma farlo insieme a Sherry non mi dispiaceva affatto. Anche Sherry era nervosa, la vedevo che scalpitava impaziente. Siamo arrivati al motel ed abbiamo bussato alla camera 128. è venuto un ragazzo di circa 20 anni ad aprirci ed entrambi ci stupimmo … era molto giovane e molto bello. Noi abbiamo entrambi 28 anni e abbiamo pensato che la cosa ci eccitava ancora di più farlo con un ragazzo magari inesperto e con tanta voglia di sesso. L’ho trovato molto simpatico e piacevole anche se non era proprio come l’avevo immaginato. Ci siamo seduti in un piccolo tavolino del motel ed abbiamo bevuto qualcosina. La conversazione non era molto brillante ma nell’aria si sentiva un forte eccitamento. Eravamo tutti troppo nervosi per parlare molto ed eravamo occupati a controllarci a vicenda. Era evidente che questo ragazzo non aspettava altro che scoparsi Sherry ed io non ero nemmeno troppo geloso. Anzi ero molto orgoglioso di avere a fianco una bella donna desiderata da un altro uomo. Senza dire molto praticamente stavo offrendo mia moglie come regalo ad una persona appena conosciuta. In qualche modo la conversazione si fece un po’ più eccitante. John era un po’ più piccolo di statura di Sherry e lei cominciò a scherzare su questo dicendo che non sarebbe riuscito a baciarla da laggiù … lui ne approfittò subito per avvicinarsi a lei e metterle un braccio intorno al collo. Cominciò a baciarla dappertutto ed alla fine arrivò alla sua bocca e cominciò a baciarla profondamente. Io ero eccitato ed imbarazzato ma quando mi accorsi che il mio cazzo stava esplodendo mi dissi che dovevo fare qualcosa anche io ed allora comincia a spogliarmi. Gli altri due non ci misero molto nel ritrovarsi nudi e sempre più vicini. Non so come è successo ma dopo pochi minuti la situazione è diventata molto calda … Sherry aveva tutti e due i cazzi in bocca e li succhiava come una indemoniata. Io ero talmente eccitato che stavo per venire dopo due minuti. Mi sono fermato un minuto ed ho osservato gli altri due che scopavano e subito non resistevo e mi sono ributtato in mezzo. Una scopata indimenticabile … Abbiamo cercato altri partner sia maschile che femminili ma alla fine John è diventato fisso ed ora viviamo un felice ed eccitante rapporto a tre. FINE

About racconti hard

Ciao, grazie per essere sulla mia pagina dedicata ai miei racconti erotici. Ho scelto questi racconti perché mi piacciono, perché i miei racconti ti spingeranno attraverso gli scenari che la tua mente saprà creare.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Quella sera la mia ragazza…

Salve mi presento, mi chiamo Alberto e sto con una ragazza, molto provocante, lei si …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.