Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Gang Bang / Serata a tre
copertina racconto erotico

Serata a tre

è passata una settimana dalla nostra ultima orgia. Questa settimana infatti, sono rimasta tranquilla per via delle mestruazioni. Durante quei giorni infatti, con mio immenso dispiacere, non scopo mai, altrimenti le mestruazioni mi si prolungano; non so perché mi succede così, ma non posso farci nulla. Quindi, in questa settimana, mi sono scatenata nel fare pompe a mio marito, il che non mi dispiace affatto! Così, confidavo in questa mattina; mi sono svegliata con la voglia di scoparmi a sangue mio marito, ma, ahimè, invece lui è uscito prestissimo. Esco anch’io, al mio rientro all’ora di pranzo, trovo un mazzo di fiori ed Alex con una faccia di quella che promette porcate! Infatti, mio marito mi ha organizzato una serata con lui e Daniele, invitandolo a cena. Dopo aver passato il pomeriggio dal parrucchiere e a fare la spesa, faccio una doccia ed inizio a preparare sia la cena che me stessa! Alle 8 sono prontissima, abito nero lungo con spacco inguinale e décolleté che quasi sbatte in faccia le tette a chi mi sta di fronte; i sandali con i tacchi a spillo da 15cm. completano la mia figura da porca. Daniele arriva verso le 8, 30, altri fiori e vino, mi bacia e già sono eccitata. Mentre mangiamo, entrambi iniziano ad allungare le mani, una mano davanti ed una di dietro. Sono eccitatissima, guardo mio marito, e sono felice. Passo dalle ginocchia di mio marito a quelle di Daniele, il mio tanga è già fradicio. Mi inginocchio sotto al tavolo, comincio ad assaggiare anche le due mazze che in fondo sono lì tutte per me, quasi non so quale succhiare, appena ne prendo uno ho già voglia dell’altro. Mi alzo arrapatissima, mi spogliano e mi distendono sul divano, poi Dany mi versa del vino sulle tette e mio marito sulla fica, e mi leccano come dannati. Godo la prima volta, poi riprendiamo la cena, in fondo la serata è appena iniziata. Assaggiano il cocktail di scampi sui miei capezzoli, io li ricambio assaggiandolo sui loro cazzi ormai durissimi. Poi Daniele inizia a baciarmi mentre mio marito mi apre le gambe ed inginocchiandosi sotto il tavolo, mi lecca la fica fino a farmi venire di nuovo. Daniele poi, mi prende in braccio impalandomi la fica sul suo cazzo e mi porta così sul divano, dove inizia a scoparmi in modo quasi violento, il che mi manda fuori di testa. Mi riempie la vagina di sperma bollente, poi come esce Daniele, Alex prende il suo posto. Il suo cazzo nella mia fica ora fa un rumore assurdo, risciacqua nello sperma di Daniele. Poi mi giro, cavalco io mio marito, e sento lo sperma di Daniele che cola dalla mia fica sulle palle di Alex; mi allargo le chiappe con le mani, poi quasi imploro Daniele:
“Inculami Dany, inculami! ” Lui, che è di nuovo duro, non se lo fa ripetere e mi pianta la sua mazza nel culo. Inizio ad urlare di goduria, mentre loro due mi stantuffano fica e culo fino a farmi venire tre volte consecutive, poi, prima Alex e dopo Daniele, mi riempiono di sperma davanti e dietro facendomi venire ancora. Ci rilassiamo con il dolce, poi, sul divano davanti ad un film porno, tutti e due mi accarezzano, mi baciano, me lo mettono un po’ in bocca, poi mi scopano un po’ per uno, senza però mai farmi arrivare all’orgasmo per farmi stare ancora di più sulla corda della massima eccitazione. Io inizio veramente a fremere e vorrei farmi scopare a sangue senza sosta. Dopo una mezz’oretta di questo giochino, finalmente vengo di nuovo scopata ed inculata, questa volta a parti inverse, Alex sotto, io impalata nel culo dandogli le spalle e Daniele sopra che mi stantuffa la fica. Godo ancora svariatamente, finchè non vengo riempita di nuovo nei miei buchi. Dopo una doccia, notiamo che si sono fatte le 2. Daniele ha un’idea: sfida Alex a carte, Scala 40, la posta è il mio culetto! Rimango a guardarli, ansiosa di sapere chi mi inculerà! Vince Daniele. Mi stendo sul letto pronta al gradevolissimo sacrificio. Mentre mio marito ricomincia a baciarmi, Daniele si appresta a prendersi quello che ha vinto. Se lo prende con dolcezza e con forza, con colpi delicati alternati da affondi che mi sconquassono il cervello dal godimento. Godo di nuovo, mentre intanto faccio un pompino a mio marito che mi viene direttamente in gola! A questa sborrata, fa seguito quella di Daniele e per la terza volta nella serata, il mio intestino viene allagato di sperma. Quando Daniele va via, io ed Alex ci addormentiamo come sassi nel nostro letto. Dormiamo fino a tardi. Mi sveglia mio marito verso mezzogiorno, con la sua lingua sulla mia fica. Facciamo l’amore di nuovo, sono felice della serata che mi ha regalato. Lui sa come fare per regalarmi la massima goduria, per soddisfare tutta la mia porcaggine, io so quanto gli piace vedermi fare la puttana, avere una moglie porca; voglio tutto da lui e voglio dargli tutto… quindi mi faccio inculare di nuovo! FINE

About Storie porno

Caro visitatore maggiorenne, sei qui perché ti piace la letteratura erotica o solo per curiosità? Leggere un racconto erotico segna di più perché la tua mente partecipa al viaggio dei nostri attori. Vieni dentro le nostre storie, assapora il sesso raccontato dove la mente fa il resto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.