Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Gay e Lesbo / Il benvenuto al nuovo vicino
copertina racconto erotico

Il benvenuto al nuovo vicino

Da qualche mese mi sono trasferito in 1altra città per studio e ho preso casa in un bel monolocale in centro. Da subito notai di aver un vicino di casa davvero notevole, sulla 30ntina, capelli castani, occhi castani, pizzetto e 1fisico davvero spettacolare. Il mio balcone da sulla finestra della sua cucina e spesso esco a fumare per ammirare le sue belle spalle larghe da maschio forte, le sue braccia forti e il suo culo marmoreo! Inoltre il tipo è anche uno stallone, infatti lo si vede tutte le sere o quasi con tipe diverse. Quante volte ho sognato di essere cavalcato da quell’uomo forte, di essere il suo schiavo… Ma un giorno mentre lui stava cucinando si accorge dei miei sguardi indiscreti.. Rivolti soprattutto verso il suo culo favoloso… Io imbarazzato faccio finta di niente e rientro ma dopo 5minuti sento suonare, apro ed era lui! ‘ciaò gli dico,
lui: con un colpo secco e forte mi immobilizza le braccia, io cerco di divincolarmi ma è troppo forte..
Mi dice:
bene ora mi farai entrare e mi farai vedere quanto sei finocchio! io nego tutto e cerco di fingere ma lui non sente ragione, io sono eccitatissimo, essere posseduto da quello stallone mi eccitava tantissimo. Mi fa entrare, chiude a chiave la porta, e mi dice:
ora eseguirài tutti i miei comandi bel finocchio del mio cazzo!
io: no ti prego.
Lui: vorrà dire che se non lo farai sarò costretto a legarti e massacrarti di colpi nel culo fino a farti sanguinare.. Se ti va bene così? Ok ok farò tutto quello che mi ordinerai, risp io! bene, lui. Mi sbatte in faccia il suo pacco ancora dentro i jeans.. sento che è molto grosso e sto quasi per soffocare.. Ma ad un certo punto sento una sua mano che mi incomincia a slacciare i pantaloni e ad abbassarli..
Io mugolo con il suo pacco in faccia.. Lui si accorge che il mio cazzo è in tiro e dice:
lo sapevo che ti piaceva…
Ora sarai la mia puttana! io annuisco con la testa. A d un certo punto toglie il suo pacco dalla mia faccia e incomincia a sbottonarsi i pantaloni.. Ha dei boxer neri molto molto stretti..
Li toglie e mi ficca in bocca violentemente un palo duro di 24cm! io senza far storie incominciò a spompinarlo ben benino e lui ansima e mugola… Però poi mi fa; t piace bere? io rispondo di si allora lui:
brutta troia allora continua a succhiarlo! io riprendo la magnifica pompa con più foga questa volta ma ad un certo punto il mio padrone mi dice:
sei andato troppo oltre, fai delle pompe favolose e ora però ne pagherai le conseguenze… Dammi il tuo culo finocchio del mio cazzo! io gli dico di no, ma lui mi sbatte il suo cazzo fino in gola, sto per soffocare, allora lui mi richiede:
allora mi dai il culo o devo sfondarti l’esofago? io allora rispondo di si con la testa..
Lui mi gira, mi massaggia le chiappe e poi dopo essersi leccatò il dito medio me lo infila nel buco.. Io ansimo ma lui mi dice:
hey ti piace vero? beh questo è solo l’inizio della tua pena.. prendi il mio cazzo! e mi infila un altro dito, poi il terzo, poi il 4, poi tutta la mano fino al polso.. io allora urlo.. ma lui:
cos’è il finocchietto ha dolore al culo? b eh forse non ce l’hai ancora rotto.. Toglie improvvisamente la mano e mi infila il suo palo..
Comincia a cavalcarmi velocemente e mi dice:
sei finocchio vero? Dai rispondi.. se no giuro che te lo rompo davvero! io urlo dall’immenso piacere che quello stallone mi sta dando..
Allora lui:
dimmi che 6un lurido frocio… Io gli rispondo:
sono la tua troia, lui allora mi fa:
non volevo sentir questo. E per punizione mi da un colpo fortissimo e profondo da farmi urlare di dolore. Allora mi richiede:
ti piace in culo o in bocca? io:
in bocca! a llora lui:
risposta sbagliata finocchietto! e un altro colpo ma stavolta molto più forte! allora io gli chiedo:
per favore più piano, ma lui:
cosa? più piano? non ti capisco! e l’ultimo ma potente colpo che mi fa urlare di più e ad un certo punto mi sento bagnato sul culo..
Pensavo fosse venuto ma poi lui mi dice:
oh poverino il nostro finocchietto se l’è fatto sfondare…
Vedi cosa succede quando si danno le risposte sbagliate? e mi da un carezza sulla guancia.. Allora capii che me l. aveva rotto! lo toglie e si tira una sega sulla mia faccia, dopo qualche secondo mi dice:
aprì e bevi, e mi schizza su tutta la faccia, lui mi dice:
no non ci siamo t ho detto che devi bere e mi rinfila il suo palo tosto in bocca..
‘Ora puliscimelo per bene fino all’ultima goccià poi vedo che dalla giacca tira fuori un cucchiaino.. Me lo appoggia in faccia e raccoglie tutta la sua sborra. Emi dice:
vuoi la mia panna montata? e dopo avermi ripulito la faccia con il cucchiaino me lo porge alla bocca e io mando tutto giù!! lui si riveste e se ne va dicendomi.. :
Tra una settimana ritornerò e t rifaccio la festa al culo! FINE

About Porno e sesso

I racconti erotici sono spunti per far viaggare le persone in un'altra dimensione. Quando leggi un racconto la tua mente crea gli ambienti, crea le sfumature e gioca con i pensieri degli attori. Almeno nei miei racconti.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Una competizione gradevole (racconto lesbo)

Elisa è una ragazza di 19 anni, si è Diplomata e adesso è iscritta al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.