Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Gay e Lesbo si raccontano (pagina 30)

Gay e Lesbo si raccontano

Racconti erotici che narrano storie di ragazzi gay, donne trans, ragazze lesbo, bisex e incroci misti. Gli autori ci raccontano le loro esperienze, il loro stile di vita.

  • Il mio compagno di squadra

    Una sera come tante ero davanti alla tv. Guardavo la partita dell’Italia. Ad un certo punto , …

  • Lo confesso

    Ho sempre avuto pensieri e fantasie piccanti. Essendo però cresciuta in un ambiente alto borghese ne…

  • Un allenamento particolare

    Come tutti i mercoledì ero andato in palestra per il solito allenamento di aerobica, non ne avevo un…

  • Dandomi piacere…

    Ferie, estate del mio 24 anno, dopo mesi di lavoro stressante due settimane di pausa erano quello ch…

  • Una ex compagna e una tassista vogliosa

    Un marito scazzato, una ex compagna e una tassista vogliosa Questa sera, come tante sere da qualche …

Michelle (racconto trans)

Tutti i soggetti sono di fantasia e maggiorenni. Il seno di Giulia era turgido– si stava pizzicando e stuzzicando i sui grandi capezzoli mentre la sua testa oscillava avanti e indietro ed i fianchi ed il sedere si contorcevano sulle lenzuola di seta. “Ancora — Ancora– non fermarti– fammi godere!”, …

Continua... »

Sesso bisex di gruppo

Enrico, venticinque anni, e Sara, una ragazza di vent’anni, bionda ossigenata, capelli a caschetto, con labbra rosse molto pronunciate, bel seno (la terza), bel culo e belle cosce, sono invitati da Paolo e Cinzia, una coppia che ha organizzato una serata a base di sesso. Francesca è una donna di …

Continua... »

Ti racconto la seconda volta

Carissimo Salvatore omonimo ed amico,Conosci la mia antipatia per lo scrivere, perciò registro questa cassetta sperando che il tuo registratore funzioni.La stupidità fa parte spesso del nostro comportamento, ma quando penso a quanto sono stato stupido per quasi trent’anni mi prenderei a schiaffi. Parlo delle mie inclinazioni che pur scoperte, …

Continua... »

Via Emilia (racconto trans)

Mi capita spesso di fare tardi al lavoro, anche oltre la mezzanotte. Mentre rientro a casa passo lungo lo stradone dove notoriamente si ritrovano i trans della zona, e spesso rallento incantandomi a guardare quei corpi così strani, eccitanti, femmina all’apparenza, ma maschio tra le gambe e forse anche nella …

Continua... »