Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Incesti / La bambola…
copertina racconto erotico

La bambola…

Sono una ragazza di 25 ma il fatto che ha scombussolato la mia vita sessuale e avvenuto 5 anni fa.
Una notte mi alzai per andare in bagno per fare pipì, dopo che mi ero asciugata la mia fichetta sono uscita dal bagno e passando davanti alla stanza di mio fratello sentii dei mugolii, pensando che stesse male scostai la porta ed ebbi davanti agli occhi una scena che mi sconvolse completamente.
Fabrizio mio fratello più grande di me di 5 anni si stava fottendo con tutte l’energia che aveva in corpo, una “BAMBOLA GONFIABILE”, rimasi come ho detto a bocca aperta e continuai a guardare non vista.
I gemiti di mio fratello erano di un godimento incredibile che presero anche me, infatti vedendo che dei colpi di reni per poco non faceva scoppiare la bambola, mi misi una mano tra le cosce e cominciai a toccarmi la fica.
Stavo quasi per venire che Fabrizio cambiò posizione e mettendo la bambola a faccia in giù inculò la bambola, anch’io volli provare e simultaneamente a colpi di cazzo che lui dava alla bambolina io m’infilavo il dito indice nel mio buchetto posteriore, non resistevo più e quanto pare neanche mio fratello perché decise di venire dentro la fichetta del suo nuovo giocattolo.
Infatti la voltò e mettendosi tra le sue gambe diede alcuni colpi e scaricò lo sperma al suo interno.
Si alzò subito dopo per andare in bagno a pulirsi e quasi si stava accorgendo di me, ma feci appena in tempo a rifugiarmi nella mia stanza, dove non ebbi pace se non dopo che mi sono infilata le dita nella mia fichetta e mi feci il più grande ditalino dell’epoca.
L’indomani quando i miei andarono al lavoro e Fabrizio andò all’università rimasi sola in casa, cominciai a fare i lavori di casa ma non riuscivo a levarmi dalla testa le scene a cui avevo assistito la notte prima.
Decisi di andare in camera di mio fratello, mi sembrò di trovarla diversa e cominciai ad eccitarmi, mi distesi sul letto di mio fratello ancora caldo ed infilai una mano dentro il mio slip.
Non riuscivo a placarmi e allora cercai sotto il letto il giocattolo di mio fratello.
La trovai, l’aveva scelta con una parrucca bionda e la passerina senza peli come se trombasse una ragazzina, mi denudai completamente e mi ci misi sopra, il contatto della mia carne calda con il freddo della plastica mi eccitò di più e provai a penetrare la fichetta della bambolina con le mani, appena introdussi la mano avvertii una sensazione di appiccicoso “ERA LO SPERMA DI FABRIZIO !!! ” non c’è l’ho fatta più e ho voluto provare e fare con la mia nuova compagna di giochi un 69.
Mi sistemai la sua testa tra le mie cosce a contatto con la mia fichetta (ch’era già un lago) e cominciai a leccarle la fichetta.
Al contatto della mia lingua con lo sperma di mio fratello cominciai a dimenarmi come una tarantolata e avvertendo la bocca della bambola che sfiorava la mia fichetta venni in poco tempo.
Mio fratello non sa che indirettamente scarica il suo sperma (che per me ha un sapore, come dire FAMILIARE) nella bocca della sua sorellina che sé lo gode a tutta lingua.
A me e piaciuto anche perché e stato il mio primo contatto con lo sperma di un uomo. FINE

About erotico

I racconti erotici sono la mia passione. A volte, di sera, quando fuoi non sento rumori provenire dalla strada, guardo qualche persona passare e immagino la loro storia. La possibile situazione erotica che potranno vivere...

Leggi anche

copertina racconto erotico

La sega

Dopo un’attenta riflessione su questo tema, credo di essere arrivato al punto di avere un’interessante …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.