Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Incontri / Una mano inaspettata
copertina racconto erotico

Una mano inaspettata

So che la mia avventura vi stupirà.
L’ho raccontata a molti amici ma nessuno mi ha creduto nonostante sia tutto vero.
Dovete sapere che sono un appassionato di cinema a luci rosse.
Vedo un’enormità di film porno perché mi eccitano tantissimo.
Di solito mi reco al cinema di pomeriggio, quando non c’è molta gente.
Porto sempre con me un fazzoletto o dei Kleenex perché mi masturbo e quando eiaculo cerco di schizzarvi tutto lo sperma dentro per non macchiarmi i pantaloni.
Un giorno, come d’abitudine, mi stavo tirando una sega guardando sullo schermo una coppia chiavare furiosamente.
Quattro o cinque file dietro di me, era seduta una donna sola, ma, quando scelsi il posto, non l’avevo notata.
Ad un tratto, la donna si alza dalla sua sedia e sceglie di sedersi nel posto affianco a quello dove ero seduto.
Non ebbi neanche il tempo di rimettermi il cazzo nelle mutande che me la trovai seduta affianco.
Ella non mi guardò, ma lasciò scivolare la sua mano sulle mie ginocchia, poi la fece risalire lungo il pene, ed infine si impadronì del mio batacchio ed incominciò a menarmelo con foga.
Ero talmente eccitato che venni subito nelle sue mani, sulle mutande, inondando tutto del mio vischioso seme.
Poi la mia sconosciuta masturbatrice prese un fazzoletto, si asciugò le mani, si alzò e se ne andò.
Rimasi sbalordito, ed ancora oggi, ogni volta che vado al cinema, penso sempre a lei. FINE

About Erzulia

Colleziono racconti erotici perché sono sempre stati la mia passione. Il fatto è che non mi basta mai. Non mi bastano le mie esperienze, voglio anche quelle degli altri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.