Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Masturbazioni / Basta seghe
copertina racconto erotico

Basta seghe

BASTA, ho deciso!
Sono uscito di casa, dopo aver letto il manuale del “Fottitore Notturno”, deciso a cambiare vita…
Eccola, l’ho vista, la sfitinzia coscia lunga, che abita sotto casa… mi avvicino e la seguo: le lunghe gambe guizzano sotto la minigonna stile cintura, le calze a rete quasi scoppiano ad ogni passo, e sembra di sentire il rumore delle tette enormi (toton toton) che balzellano ad ogni passo…
Lei si gira e mi dà un occhiolino, continuando a sculettarmi davanti…
Avvicinatomi la invito a sedersi nella panchina lì vicino, dando un calcio al cagnoletto che mi fiuta la gamba come fosse una albero..
Poi agguanto la giovane, metto una mano sotto le gambe, e comincio a salire assieme alla mano sale un’altra cosa che s’impenna appena mi accorgo che è senza mutande…
L’altra mano intanto, va su e giu per le tette esplorando capezzoli e pieghe:
Lei in multitasking mi slingua in bocca mentre insinua le mani fra le mie palle: sto per scoppiare!!!
Mentre mi strappa i pantaloni e io le slinguo la figa (un po’ pelosa) sento una vecchietta gridare, ma non faccio in tempo di chiederle di fare un ménage a trois, perchè intanto scaccio ancora quel cane che sembra voler partecipare…
Non mi ricordo bene la posizione ma sono sicuro di esserle venuto in bocca. (per le spiegazioni, leggere il Kamasutra, a pag 117 e 118) proprio mentre io assaggiavo il capezzolo destro e infilavo due dita nell’ano (un po’ meno peloso della figa)…
Splut di qua, Splut di là, sarò venuto un paio di volte sulla panchina..
Poi, stremato ma felice, la vedo vestirsi e scomparire..
Ma c’è qualcosa che non va..
Ehi, cazz… Dove cazzo ho messo i pantal? ? ?
Puttana di merda,
Quella stronza di una troia si è fregata i miei pantaloni con portafoglio e soldi…
(Sono tornato in casa in tassi, figuratevi che faccia l’autista… era anche un po’ frocio e voleva essere pagato in seghe… l’ho dovuto inculare perchè ero senza soldi… e senza sperma). FINE

About Porno e sesso

I racconti erotici sono spunti per far viaggare le persone in un'altra dimensione. Quando leggi un racconto la tua mente crea gli ambienti, crea le sfumature e gioca con i pensieri degli attori. Almeno nei miei racconti.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Binocoli

Abito in un quartiere popolare all’estrema periferia della città, edifici di sei, sette piani, innalzati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.