Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Masturbazioni / CHAT – Alessio e Sara
copertina racconto erotico

CHAT – Alessio e Sara

<Alessio> salve
> ciao
> anni?
<Alessio> mammina
<Alessio> 25
<Alessio> 24
> io 48
<Alessio> piacere
<Alessio> cosa cerchi?
> un po’ di divertimento
> e tu?
<Alessio> idem
<Alessio> io ho cam e cell
<Alessio> interessa la cosa?
> io solo chat
<Alessio> o vuoi solo cjhat? =
> solo chat
<Alessio> ok
<Alessio> inventiamo una storia “mamma”?
> ok
<Alessio> decidi tu come inziare
> no, fai tu
<Alessio> mi vieni a svegliare una mattina
> tu sei mio figlio?
<Alessio> ? ^
<Alessio> si
> ok
<Alessio> o se preferisci tuo nipote
> allora io entro nella tua stanza e ti squoto un po’ per svegliarti (va bene figlio… mi eccita di più)
<Alessio> dai mamma cnkora 5 min
<Alessio> è sabato oggi
> no alessio, è già tardi
<Alessio> uffi
> tiro il lenzuolo e ti scopro
<Alessio> (sono nudo.. dormo nudo
<Alessio> (ed ho l’alzabandiera
> ma… alessio… che ti succede? ! ?
<Alessio> mamma… mah.. mah… nn so
<Alessio> nn sai ke dormo nudo
<Alessio> ? ?
> si… ma… quello? ! ?
<Alessio> (faccio l’imbrazzato)
<Alessio> eh mamma quello me lo hai fatto tu
<Alessio> (mi ricopro, ma si vede dalle lenzuola
> beh.. certo… e te l’ho fatto anche bene direi…
<Alessio> mamma ma ke dici
> ma guardalo.. si vede da sotto le coperte….
<Alessio> eh si mamma
<Alessio> anmke tu.. vieni vestita cosi
<Alessio> lui mi conosce la parentela
> ma che dici alessio! scostumato!
<Alessio> mi è scappato mamma
<Alessio> ma capisci sono in imbarazzo
> ma vuoi dire che sei eccitato per me?
<Alessio> guarda nn vuole andare giù
<Alessio> forse
<Alessio> si
> ma… tesoro… io sono la tua mamma…
<Alessio> lo so
<Alessio> mamma
<Alessio> ma sei anke molt giovanile
<Alessio> e bella
> beh… ti ringrazio… ma…
<Alessio> ho presso tuttoda te
<Alessio> ma…
> amore… insomma… non dovresti guardare la tua mamma in quel modo…
<Alessio> lo so
> anche se mi fa piacere che un ragazzo giovane e bello come te mi trovi così… interessante
<Alessio> mamma nn so come fare lui rimane dritto
<Alessio> ke devo fare? !! ? ! ?
> beh tesoro… credo che dovresti… insomma… sfogarti…
<Alessio> cioè?
> beh, dovresti masturbarti
<Alessio> mamma ma ke dici
> dovrai pure far qualcosa per fartelo ammosciare non credi?
<Alessio> mi sembra strano sentirti dire certe cose
<Alessio> si
> oh non crederai che ti abbia trovato sotto il cavolo!
<Alessio> ma quando devo farlo ora
<Alessio> davanti a te?
> perchè no?
<Alessio> ok mamma
<Alessio> sai ke faccio sempre quello ke dici
<Alessio> (inzio a mettermi la mano sul cazzo e guardandoti mi sego)§
> ti piace farlo guardandomi tesoro?
<Alessio> diciamo ke mi aiuta
<Alessio> meglio guardare una donna
<Alessio> mentre lo si da
<Alessio> fa
<Alessio> ; -)
> mi avvicino e ti poso una mano sul cazzo
<Alessio> mamma ke fai?
> ti do una mano….
<Alessio> (ti lascio fare)
<Alessio> mmmm mamma
<Alessio> sei brava
> non crederai che non l’abbia mai fatto
<Alessio> sai ke ubn figlio nn pensa ma queste cose dei genitori
<Alessio> ahhhh
> ah no? tu non le hai mai penste di me?
<Alessio> no xkè tu si?
<Alessio> su di me
> certo tesoro, credi che non sapessi cosa facevi chiuso in bagno?
<Alessio> (sorrido. ma sto godendo per la tua mano)
> mi chino e faccio sparire il tuo cazzo nella bocca
<Alessio> ahhhhhh mammaaaaaaaaaaaaaaaaaahhh
> lo lecco tutto
<Alessio> sono in estesasi
> dalla radice alla punta
> lo succhio come un’indemoniata
<Alessio> mmm mamma
<Alessio> siiiii
<Alessio> ankora dai
<Alessio> a questo punto ti accarezzo
<Alessio> il culo
<Alessio> mamma mi stai facendo impazire
<Alessio> scosto gli slip e ti struscio il clito
> inizio a succhiarti i coglioni mentre ti meno il cazzo con foga
<Alessio> mamma cosi vengo
> dai tesoro
<Alessio> mentre lo dico ti metto un dito in figa
> vienimi in faccia!
<Alessio> siiiiii
<Alessio> ankrao
<Alessio> ankora
> dai tesoro
<Alessio> insisti
> sborrami in faccia
<Alessio> succhiami
> (continuo a menarti il cazzo e gli do dei gustosi colpi di lingua)
<Alessio> ahajh
> voglio sentirti venire
<Alessio> suuuuuuu
<Alessio> eccoooooooooooo prendiiiiiiii
<Alessio> schizzo
> sììììììì
<Alessio> ahhhhhhhhhhh godfoooooooooooooo
> dai…..
> mmmmmmmmmmmmmmmm
<Alessio> ahhhhhhhhhh
<Alessio> esplodo
> dai… sul viso di mamma!
<Alessio> ah
<Alessio> ti prendo in pieno
<Alessio> sul naso
> sììììì
<Alessio> sulle labbra
<Alessio> centro la bocca
> mmmmmm
> slurp
<Alessio> sono in balia della tua lingua
<Alessio> dai mamma
<Alessio> puliscimi
> slurp slurp slup….
> ti lecco il cazzo sporco di sborra
<Alessio> mmm mamma
<Alessio> mi hai fatto imnpazire di piacre
<Alessio> piacere
> sono felice tesoro
> ora se vuoi puoi tornare a riposare….
<Alessio> nn mi hanno mai fatto una cosa del gendere
<Alessio> grazie mamma
<Alessio> diopo ne facciamo ankora : -)
<Alessio> ?
> un’altra volta amore, ora sono stanca
<Alessio> sara sei stata mitica
<Alessio> mi hai fatto veramente eccitare
> hai sborrato davvero?
<Alessio> si
> sono contenta
<Alessio> avresti potuto vedermi in cam
<Alessio> i miei 19 di cazzo
> la prossima volta
<Alessio> come ci teniamo in contatto?
> ora devo andare tesoro mio
> un bacio FINE

About Porno e sesso

I racconti erotici sono spunti per far viaggare le persone in un'altra dimensione. Quando leggi un racconto la tua mente crea gli ambienti, crea le sfumature e gioca con i pensieri degli attori. Almeno nei miei racconti.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Propositiva

Ho appena finito di mangiare, per fortuna negli ultimi tempi mi tratto meglio, basta panini …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.