Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Masturbazioni / La voglia in Internet
copertina racconto erotico

La voglia in Internet

Ho scoperto per caso che si può comunicare direttamente con qualcuno via internet. Ho cioè provato una chat.
è mstata una esperienza stranissima.
Ho comunicato con una ragazza, Evy, e, si sa se non ci si vede le inibizioni cadono all’istante.
L’ho semplicemente salutata e lei:
‘Sono tutta bagnata, ti spiacerebbe darmi una leccatina? ‘.
Sono rimasto perplesso un attimo, ma ho incominciato a sentire un formicolio al basso ventre. Ho chiesto spiegazioni a Evy, mi ha detto:
‘Non c’è niente da spiegare, devi solo dire se ti va di farti la più bella scopata virtuale della tua vita. Sono nuda ed ho in mano un dildo, mi piace pensare che sia il tuo cazzone duro. ‘
Ormai la mia eccitazione era al limite, le ho chiesto di descriversi:
‘175 cm, mora, occhi grigi e terza misura di seno, 32 anni. A proposito, voglio sentire le tue mani che mi toccano i seni, che me li strizzano. ‘
Ho cominciato a masturbarmi, le ho detto:
‘ Siii, senti come ti strizzo le tette, ora la mia mano destra è sulla tua fica, è bagnata, senti come entra facilmente il dito. ‘
E lei:
‘si, ti sento, il cetriolone è tutto dentro di me, va avanti e indietro, ma non starai trascurando il mio buchino di dietro? ‘.
A quel punto stavo per venire, ma ho cercato di trattenermi e le ho detto:
‘Ecco, ti lecco il buchetto posteriore, tu mi stai succhiando l’uccello, ed io passo alternativamente con la lingua dalle labbra della figa al buco posteriore.
Senti come ti infilo le dita dentro, sei fantastica, continua a succhiare. ‘
E lei:
‘Favoloso, sto godendo come una pazza, hai un cazzo stupendo ed una lingua di fuoco, ma ti prego, dimmi se anche tu stai godendo. ‘
Potete immaginare quanto sia stata copiosa la mia sborrata, ho impiastricciato anche la tastiera, e, con un certo ritardo l’ho comunicato ad Evy.
Ha concluso fornendomi il suo indirizzo di posta elettronica, ed ancora oggi ci scriviamo per farci delle godute bellissime.
Dopo qualche mese ho però avuto la brutta idea di chiederle un incontro, non sto a descrivere come sono andate le cose, ma era diversissima da come si era descritta, capelli chiari, piccoletta, non più di 165 cm, ma comunque molto caruccia.
L’importante ho pensato, è che sia carina e porca come dice, incredibile a dirsi, non sono nemmeno riuscito a baciarla sulla guancia.
Dal vero è quasi una suora, ma sulla chat continuiamo a scopare. FINE

About erotico

I racconti erotici sono la mia passione. A volte, di sera, quando fuoi non sento rumori provenire dalla strada, guardo qualche persona passare e immagino la loro storia. La possibile situazione erotica che potranno vivere...

Leggi anche

copertina racconto erotico

Erika

Erika è la mia ragazza: ha 22 anni (tre meno di me), un carattere molto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.