Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Masturbazioni / Prova a pensare
copertina racconto erotico

Prova a pensare

Prova a pensare, per un attimo, che io sia tua complice in un sottilissimo gioco, che ci trova entrambi in accordo e sintonia.

Voglio raccontarti una mia fantasia, legata a te che, anche stavolta, sei stato protagonista di una mia avventura erotica ma con un sapore un po’ diverso!
ti ho raggiunto in uno dei tuoi tanti itinerari.
Ma non voglio raccontarti la città, vi è l’albergo, quello è il nostro regno… una splendida stanza, luci soffuse, musica, un camino che arde quasi ai piedi del letto… un soffice tappeto adagiato davanti il fuoco che scintillante con un pizzico di complicità.
Io e te… il mondo fuori continua, il nostro è fermo trovandoci uno accanto all’atro….
Io arrivo prima di te e qui inizia il racconto, è la mia attesa di te… è ciò che vivo, che provo… che faccio… poi il sogno… te… e il nuovo giorno sparisce e te… con lui! …

… Improvvisamente l’acqua cessò di scendere dalla doccia.
Un candido vapore aveva offuscato completamente il bagno, dando una sensazione di tepore quasi irreale.
Io con passo deciso esco dalla cabina posando i piedi su un soffice tappeto… mi osservo allo specchio ancora appannato e il mio volto assume una leggera piega di compiacimento.
Inconsapevolmente le mie dita si posano sui seni ancora bagnati, stringo dolcemente i capezzoli, sento un delicato piacere avvolgermi.
Le gocce d’acqua, lentamente mi camminano per il corpo e piano si avvicinavano alla meta, e le sento come gelida cascata, una per una penetrare nella mia fessura, stimolandomi un intenso piacere.
Mi fermo, esco dal bagno… la musica mi accoglie nella stanza, avvolta nel mio asciugamano bianco, mi stendo sul letto… chiudo gli occhi e incomincio ad immaginare le tue mani sul mio corpo… sento che ti desidero sempre di più… passo una mano fra le cosce… scivolo insinuandomi fra peli soffici… sento il clitoride pulsarmi sotto le dita… sono bagnata e piena di voglia… mi sfioro appena perché non voglio godere senza di te…
Continuo ad ascoltare il mio corpo e la mia mente vola fra mille fantasie dolci e sensuali…
All’improvviso un rumore, apro gli occhi e ti vedo in tutta la tua immensità.
Non so da quanto tempo eri ad osservarmi ma dal tuo membro, enorme, ritto in tutta la sua fierezza, turgido… direi che non è da poco!
Sento la mia eccitazione crescere incontrollata, e i miei occhi ti guardano vogliosi… scivolo giù dal letto, mi metto carponi, ti raggiungo e incomincio ad accarezzarti decisa ma con dolcezza.
Il sangue mi diventa sempre più caldo e mi sento catturata da una frenesia senza limiti. Apro la bocca e ti accolgo in tutta la tua pienezza, mentre con la lingua esploro tutta la superficie… sono sempre più bagnata e la voglia di sentirti in me cresce.
Le tue mani incominciano a muoversi sul mio corpo esplorandolo e soffermandosi fra la mia peluria…
Mi prendi e mi porti sul letto…. i tuoi muscoli, il tuo odore, il tuo fiato sul mio viso… scivolo sul tuo corpo le mie labbra ti sfiorano… riprendo in bocca il tuo cazzo serrandolo fra i denti con forza ma con infinita delicatezza… ti sento gemere…
Siamo nuovamente stesi, ora ti sento nel mio corpo delicato e, poi, sempre più deciso… ci muoviamo in un accordo perfetto come se ci conoscessimo da tanto e l’orgasmo ci raggiunge violento e allo stesso momento…. così violento che i nostri corpi si ritrovano seduti, ansanti…. sudati…. Il mio umore, mischiato al tuo sperma cola per le mie cosce dandomi ancora brividi di piacere…
Ci addormentiamo abbracciati, felici, appagati….
è mattina, ti osservo mentre silenzioso ti vesti… mi guardi, avvicini le tue labbra alle mie e poi sulla mia fronte…
“pensami.. ” mi dici, : ” pensami intensamente con tutto il tuo corpo… ed io tornerò da te! ”
Ti alzi, mi sorridi… mi piace il tuo sorriso….
Esci…. FINE

About Porno racconti

La letteratura erotica ha sempre il suo fascino perché siamo noi a immaginare e a vivere, seduti su una comoda poltrona o a letto, le esperienze e le storie raccontate qui, Vivi le tue fantasie nei miei racconti, i miei personaggi sono i tuoi compagni d'avventura erotica. Buona lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.