Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Fantasy / Monologo di un’anima
copertina racconto erotico

Monologo di un’anima

Ci guardammo per ore e ore, ridemmo delle nostre gaffes, parlammo ascoltandoci, tacemmo capendoci.
Uscimmo, ci baciammo, ci toccammo, ci odorammo inebriandoci delle nostre stesse anime vitali.
Ci salutammo, convinti di rivederci ma senza avere mai scambiato una parola.
In quelle poche fuggevoli ore provammo cosa è l’amore, l’erotismo di uno sguardo, l’oscenità di una carezza, il lento alternarsi di gesti che per gli astanti significavano nulla ma per noi erano una tempesta di segnali erotici, di confessioni mute.
Ci rivediamo adesso, dopo anni, con la saggezza delle persone mature maturata nelle nostre coscienze, ma con la segreta voglia di continuare a giocare come allora, con gli sguardi, con i corpi, come se in noi, alla vista dell’altro, scattasse una sorta di relai impulsivo che ci fa estraniare dal mondo circostante.
Amore, che bello sarebbe se fossimo nuovamente li adesso, invece che in questo posto dove il tempo si è fermato e la vita non arriva.
Amore che bello sarebbe se fossimo ancora “materia”, oltre che anima.
Che bello sarebbe se il nostro corpo potesse ancora una volta ospitare le nostre vite. FINE

About Storie erotiche

Luce bassa, notte fonda, qualche rumore in strada, sono davanti al pc pronto a scrivere il mio racconto erotico. L’immaginazione parte e così anche le dita sulla tastiera. Digita, digita e così viene fuori il racconto, erotico, sexy e colorato dalla tua mente.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Il motivo conduttore

Il silenzio della notte ancora avvolgeva tutto. Gli alberi si movevano appena, senza il solito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.