Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Prostitute

Prostitute

Storie di puttane. Prostituirsi e scopate a pagamento.

Il bacio di Klimt

copertina racconto erotico

Donna esperta, in ambiente riservato, riceve solo per appuntamento tel. 0xxxxxxxxx Miranda osserva la sua inserzione sul giornale. “Forse è ora di cambiare annuncio, devo trovare qualcosa di nuovo”. Seduta in cucina aspetta che il caffc sia pronto, il cellulare appoggiato sul tavolo squilla. Miranda non risponde, “Oggi non lavoro”, …

Continua... »

Il freddo

copertina racconto erotico

Lo sentite? Come non lo sentite? Il freddo. Ho freddo, non riesco a scaldarmi. Il cuore. Con nessuno. Provo a scaldare il mio corpo e il cuore di qualcuno ma loro non lo sentono. Ho freddo. Dentro. Esce calore, lo perdo, ma nessuno lo sente. Nessuno si affeziona, non ne …

Continua... »

Il Cartellone

copertina racconto erotico

Non l’aveva fatto per soldi, l’aveva fatto per vanità; per dimostrare che a ventisei anni, era ancora, oltre che bella, anche attraente ed eccitante come le sue colleghe più giovani. Quel pomeriggio, Cristina, aveva posato per una marca di jeans, e la fotografia avrebbe campeggiato sui cartelloni pubblicitari di tutte …

Continua... »

Vi offro mia moglie

copertina racconto erotico

Sono sempre stato un patito del sesso, in tutte le sue sfumature, senza mai disdegnare nulla. Da ragazzo mi sono sempre divertito a fare del sesso con chiunque ne avesse avuto voglia, senza alcuna distinzione di età. Non ho mai disdegnato di avere rapporti con chiunque, sia esso donna, uomo, …

Continua... »

Il pomeriggio

copertina racconto erotico

Quel pomeriggio, Mario decise di andare a prendere una boccata d’aria. Prese l’auto e si avvio, senza una meta all’inizio. Quando giunse in prossimità della tangenziale, notò come ci fossero già, a quell’ora pomeridiana, delle prostitute a disposizione dei camionisti e degli altri che passavano. Ne notò una, alta, con …

Continua... »

La lupa

copertina racconto erotico

Arrivai sotto casa che era già buio. Trovai il nome sul citofono e bussai. “Sono L. , il dottore” questo era stato il gioco che ci eravamo inventati con le nostre mail. Io un famoso sessuologo, loro una coppia in crisi per la frigidità di lei, una frigidità strana, esplosa …

Continua... »