Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Ricordi

Ricordi

Ricordi erotici. Memorie pornografiche e rimembranze erotiche.

  • copertina racconto erotico

    La prima volta di Irene

    (racconto autobiografico di un fatto realmente accaduto) Da sempre ho vissuto la mia particolarità n…

  • copertina racconto erotico

    Occhi di cielo

    L’aria fresca d’aprile gli soffiò in faccia mentre accendeva il motorino. Non pioveva da…

  • copertina racconto erotico

    Ricordi con Marina

    Marina l’avevo conosciuta ad una festa di gente più grande di me a cui mi avevano portato, ave…

  • copertina racconto erotico

    Viaggio in treno per Brindisi

    Questo racconto é frutto della fantasia di un amico che mi ha permesso di pubblicarlo. I treni merid…

  • copertina racconto erotico

    Quella volta in mare con Rosanna

    Era estate, una calda estate di quelle che si ricordano per tutta la vita ….. Calda non solo p…

Su e Giù

copertina racconto erotico

La mia storia comincia lontano nel tempo eppure è sempre recente come se il mio passato continuasse a venirmi a trovare. Una vita come un vecchio disco in vinile su cui la puntina salta ripercorrendo più volte lo stesso tratto del solco. Il mio viaggio di ritorno cominciava come era …

Continua... »

Come un sogno stupendo

copertina racconto erotico

Non mi sembrava mai possibile di trovare un uomo come lui. Tenero, dolce, comprensivo… E comunque pieno di passione ed amore. Prima ero abituata ad essere vista come una macchina che gli uomini usavano per scaricarsi le voglie. Sicuramente sbagliavo anch’io, lasciandomi andare e pensando che facendo cosi, avevo la …

Continua... »

Alla finestra

copertina racconto erotico

Era una calda mattina estiva e non avendo cose particolari da fare mi ero messa alla finestra a guardare fuori. Facendo caldo avevo indossato solo un leggero grembiule rosso che copriva la biancheria intima composta da un minuscolo slip ed un normale reggiseno. In quel periodo avevo invitato a trascorrere …

Continua... »

7 settembre 2005

copertina racconto erotico

Dopo un’estate a dir poco travagliata per Stefano quella partita suonava come una beffa. Centododici anni di storia festeggiati giocando contro il “Pizzighettone”, per di più in campo neutro dopo la squalifica del campo rimediata in “Coppa Italia”. Le proteste contro la FIGC non erano servite ad evitare la retrocessione …

Continua... »

Il miglior amico di Claudia

copertina racconto erotico

Mi chiamo Giacomo e sono un ragazzo della provincia di Rieti. All’epoca dei fatti avevo 21 anni e studiavo economia e commercio a Roma. Annullarono la mia sessione di esami e me ne tornai nella mia cittadina con una settimana di anticipo. I miei erano al mare, avrei potuto trovare …

Continua... »

Un caldo pomeriggio

copertina racconto erotico

Nei giorni seguenti il chiarimento, tutti e due abbiamo avuto numerosi impegni e al di là del pranzo o della cena non c’eravamo visti né parlati. Io quasi avevo dimenticato quella situazione forse volevo in fondo rimuoverla e fare finta che niente fosse successo e probabilmente anche per lei era …

Continua... »

Il Verginello

copertina racconto erotico

Ciao! Sono Annalisa, ho 22 anni le mie misure sono 95-60-95, ho i capelli rossi e anche i peli della mia passerina sono rosso fuoco, come avrete capito ho delle bellissime tette con cui amo far impazzire gli uomini facendogli delle bellissime spagnole. Vi voglio raccontare la storia che mi …

Continua... »

Una nuova, eccitante, storia

copertina racconto erotico

Era veramente tanto tempo che non scopavo. Un po’ perchè non mi ero impegnato nell’estenuante ricerca di un partner, ma in misura molto maggiore perché avevo perso lo slancio verso nuove esperienze, non avevo voglia insomma di infilarmi in una storia lunga, di condividere le mie cose con qualcun’altro…. forse …

Continua... »

Una vedova inconsolabile

copertina racconto erotico

Avevo 20 anni e dopo la travolgente esperienza con quella splendida femmina che era stata Graziella, non mi ero più impegnato in legami amorosi. Con la mia ragazza mi ero lasciato, incurante dei pianti e delle successive minacce autolesionistiche che la stessa mi aveva lanciato. Troppo profondo e coinvolgente era …

Continua... »