Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Ricordi erotici / Fisioterapia
Racconto erotico

Fisioterapia

Un centro di rieducazione per giovani sportivi alle prese con i problemi fisici: Patrick la speranza della squadra di basket della sua università, è costretto ad un lungo stop per un grave incidente al ginocchio. E per tornare in forma si affida alle mani esperte di Morgan, una fisioterapista molto brava e conosciuta. Lei lo cura in tutti i modi possibili, usando anche le tecniche più moderne.
Ma Patrick, oltre che giocatore di basket, è anche un fissato del sesso e presto si fa le sue idee, guardando quella ficona che lo aiuta a rimettersi in piedi. Lei è una vacca e per lavorare sui muscoli del maschio spesso è costretta a mettersi in ginocchio davanti a lui: e Patrick vede già nella sua mente l’immagine di lei che lentamente gli abbassa i calzoncini e gli prende in bocca la nerchia.
E così un giorno lui arriva davvero infoiato all’appuntamento con Morgan. Il cazzo è un lungo bastone che a stento viene trattenuto dai calzoncini attillati. Morgan non può fare a meno di notarlo e, nonostante tutto, sente un pizzicorio nascerle giù, nelle profondità della sorca. Patrick le prende la testa e gliela avvicina alla mazza. Prima lei cerca di ritrarsi, poi, però, è costretta a cedere. I calzoncini si abbassano e lei si trova faccia a faccia con quel nodoso nerchione. Morgan sa bene quello che deve fare: attacca a stuzzicarlo, prima con le mani, poi posandoci la lingua rosa. Patrick si inarca al primo contatto e lei continua eccitata dalla reazione del maschio. Una slinguata dopo l’altra la sua bocca si allarga sempre di più per contenere il cazzo, fino a trovarselo piantato contro il palato. I1 sapore forte del maschio fa arrapare Morgan ancora di più. Le labbra si chiudono a stringere il bastone, mentre tutta la bocca si gonfia in un gioco di succhio e soffio come Patrick non osava neanche sperare. Presto lui vuole assaggiare il sapore della gnocca e la prende agilmente in braccio. Morgan si ritrova a testa sotto, con il cazzo in bocca, e Patrick che le lecca la fregna abbondantemente bagnata e umida. La lingua di lui la fruga, aprendo una strada al prossimo passaggio della nerchia che lei continua ad eccitare lavorandoci di bocca. I1 passo successivo è obbligato: lei si mette a pecorina e aspetta che il cazzo la sfondi, spalancandole tutte le porte.
Patrick si precipita su di lei come un treno in corsa, lasciandola senza fiato mentre le risale dentro sbattendola con violenza. Povera Morgan, non si aspettava una “seduta” di questo tipo! E invece, ancora una volta, il cazzo sta dettando la sua legge! Lei lo sente che si sprofonda nel suo corpo, mentre Patrick ansima di fatica fottendola a folle velocità. Lei allarga ancora di più le cosce per godere di ogni centimetro della mazza, poi la tira fuori, prima di godere, e se la passa da tutte le parti, tra le tette generose, continuando a stimolarla e a stuzzicarla a tutta velocità. Patrick è vicinissimo a godere ma Morgan viene prima di lui, ululando il suo piacere, mentre il cazzo continua a sbatterla in tutti i buchi disponibili. E subito dopo anche Patrick sente il torrente di lava che lo risale, andandosi a mischiare con gli umori fumanti di lei, ed esplodendo in uno schizzo altissimo che la riempie tutta fino a lasciarla coperta di una sborrata memorabile. FINE

About Porno racconti

La letteratura erotica ha sempre il suo fascino perché siamo noi a immaginare e a vivere, seduti su una comoda poltrona o a letto, le esperienze e le storie raccontate qui, Vivi le tue fantasie nei miei racconti, i miei personaggi sono i tuoi compagni d'avventura erotica. Buona lettura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.