Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Ricordi (pagina 2)

Ricordi

Ricordi erotici. Memorie pornografiche e rimembranze erotiche.

  • Racconto erotico

    La Portinaia di Milano

    Da qualche parte vicino a Milano, in qualche tempo verso la fine degli anni ’70. Io devo lR…

  • Racconto erotico

    Cettina

    Ti narro la prima volta, in cui il mio uccello ha avuto l’occasione di conoscere intimamente l…

  • Racconto erotico

    Improbabile

    Oggi è improbabile, domani forse, si domani ci riuscirò. Tutti i giorni, tutti i giorni della settim…

  • Racconto erotico

    Pomeriggio ore 6

    Cinzia, andò incontro alla palla sospesa in aria saltando più in alto che potè. Con perfetta scelta …

  • Racconto erotico

    In Ospedale

    Faccio l’infermiera da ormai quattro anni, ho girato un paio di ospedali ed una miriade di rep…

La flautista

Racconto erotico

Scena: interno, un po’ disfatto, ma non sono qui per controllare lo stato dei tuoi lavori da muratore che tu mi stai spiegando con dovizia di particolari. La mia attenzione è attirata da ben altro particolare che occhieggia, rotondo e gonfio, tra le pieghe dei tuoi pantaloni: lo saluto con …

Continua... »

Impiegati: storia mora

Racconto erotico

Non potei esimermi dal raccontare alla mia “sorellona” adottiva la nuova avventura accorsami: oramai era così. Uno strano rapporto di confidenza, dove la cara cicciona Carmen sembrava vivere attraverso di me le avventure in una vita frustrata. Le raccontai di come quella gita aziendale era cominciata in un modo inimmaginabile: …

Continua... »

Come è buono un uomo!

Racconto erotico

La guerra era trascorsa da pochi mesi, le macerie non erano state del tutto rimosse e la miseria la faceva da padrona in quello sperduto paesino fra le montagne degli Abruzzi. Viola e Cesira, due giovani vedove di guerra avevano lasciato la loro diroccata abitazione per recarsi nella vecchia masseria …

Continua... »

La mia prima volta

Racconto erotico

Ho compiuto da pochi giorni 33 anni. Sono una donna che tutti definiscono riuscita. Probabilmente bella, visto che tutti lo dicono.. . sicuramente colta, intelligente e raffinata. Un lavoro tutto mio – sono una professionista che si direbbe affermata, con uno studio in società con un carissimo amico – che …

Continua... »

Cara zia

Racconto erotico

Ciao, sono A. voglio raccontarvi quello che mi è successo qualche anno fa. All’epoca mia zia G. una gran gnocca di trentacinque anni, con un corpo stupendo e due seni non molto grandi ma ben sodi, sposata da molti anni, non riusciva ad aveva col marito quanti rapporti volesse lei, …

Continua... »

Tanto tempo fa

Racconto erotico

Sono una donna di 43 anni, mediamente alta, dai capelli color rosso ramato, dei grandi occhi marroni tendenti al verde. Nonostante l’età, ho ancora un bel fisico; un’abbondante V° di seno, ed un fondo schiena da far girare la testa. Nonostante abbia fatto dei figli, il mio corpo con l’aiuto …

Continua... »

La sposina

Racconto erotico

A 19 anni sono rimasta folgorata dal fascino di un nobile inglese. Da quando mi ha visto, lui mi ha detto di non poter vivere senza di me. Come in trance l’ho seguito sul suo yacht e abbiamo fatto l’amore. Tutto è stato bellissimo. Le sue mani mi hanno portato …

Continua... »

Agenzia Immobiliare

Racconto erotico

Dopo una rapida doccia mi vestii in tutta fretta e, esitando un istante sulla soglia, chiusi la porta di casa imprecando mentalmente contro il giorno in cui decisi di pubblicare su Porta Portese l’annuncio per la vendita dell’appartamento ereditato dalla nonna. A Roma, e forse non solo a Roma, esiste …

Continua... »

Francesca la vendetta

Racconto erotico

Francesca, una bella signora di trentasei anni, non eccessivamente prosperosa, ma comunque dotata di una terza misura del tutto ragguardevole, viveva in una villetta in un paese in provincia di *****. Con lei abitava anche un marito, Piero, più vecchio di lei di circa quattro anni, e due bambini, un …

Continua... »

Su e Giù

Racconto erotico

La mia storia comincia lontano nel tempo eppure è sempre recente come se il mio passato continuasse a venirmi a trovare. Una vita come un vecchio disco in vinile su cui la puntina salta ripercorrendo più volte lo stesso tratto del solco. Il mio viaggio di ritorno cominciava come era …

Continua... »