Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Ricordi / Solo una notte
copertina racconto erotico

Solo una notte

Circa due anni fa ho vissuto un’avventura molto eccitante…
Era un luminoso Sabato di Maggio, sfogliando il giornale trovo il numero di una chat line.
Quel sabato non avevo nulla in programma, provo a vedere chi c’è in linea; avevo voglia di conoscere gente nuova!!
Sono fortunato, all’altro capo della cornetta mi risponde la dolce voce di una ragazza , che sento subito molto affabile.
Mi dice:
“Sai, oggi e domani sono sola in casa, avresti voglia di venirmi a trovare per fare 2 chiacchiere? ”

Io non aspettavo altro..

“Certo, ho il Sabato e la Domenica liberi, e poi la tua voce mi ispira fiducia.. Posso venire anche stasera se vuoi.. ”
“Bene” risponde
“Così puoi dormire qui e ripartire domattina; anche la tua voce è carina , lo sai? ? . Ti do il mio numero di telefono e tutte le indicazioni per raggiungermi..
Mi sembri un tipo un po’ pazzo, a me piacciono i ragazzi così.. aperti e simpatici!! ”
Prese le indicazioni, le dico che sarò là per le nove, salvo intoppi.
Parto al pomeriggio sul tardi, in preda ad una comprensibile emozione; era la prima volta che facevo qualcosa del genere..
Lungo la strada , mi sorgono molte remore.
E se fosse tutto uno scherzo? ?
Ma che pollo che sono..
Però io mantengo sempre le promesse ci devo andare, anche se sarò bidonato.. tuttalpiù mi faccio un bel giro per Siena.
Questi pensieri mi turbinano in testa lungo tutto il tragitto.
Finalmente arrivo, in orario, trovando facilmente la sua abitazione secondo le indicazioni. Suono… e.. non è uno scherzo!!!
è una ragazza carinissima; mi fa subito accomodare, mi prepara un caffè e cominciamo a parlare..
è un infermiera. ha la mia età, ; è molto dolce, col cuore aperto e solare tipico mediterraneo.
Si va presto sugli argomenti d’amore.. mi confida che è stata lasciata da poco dal suo moroso.. è un po’ triste..
Io cerco di consolarla, le do un bacio.
Lei mi chiede candidamente

“Non ti andrebbe di fare l’amore? ”

Non aspettavo altro.. il cazzo era già turgido e il calore già alto..
“Va bene, ho molta voglia, poi mi piaci davvero… io non mi offro a chiunque, sappilo.. ” le dico..
“Anche per me è la stessa cosa.. ” ribatté.
Fulmineamente si slaccia i jeans, mi slaccia i miei e mi estrae il cazzo e me lo mette subito nella fighetta fradicia di umori, con ancora le mutandine addosso!!! Io non l’avevo mai provato, ma è eccitantissimo cominciare a fare l’amore vestiti!!!
Comincio ad abbracciarla, a baciarla sulla lingua e a scoparla..
Mai visto tanto profumato umore femminile..
Andiamo avanti per mezz’ora così, girandoci e rigirandoci in varie posizioni..
Mi trattengo dal venire per farla godere a lungo..
Viene una volta urlando mentre le lecco il collo..
Aveva ancora il reggiseno addosso tutto di pizzo..
Eccitantissimo!!! Poi candidamente mi dice

“Me lo metti nel culo? ? Io godo molto lì.. ”

Io rimango un po’ esterrefatto; non avevo mai inculato una donna!!!

“Sei sicura? ? ? ” le dico..
“Ma certo, di che hai paura? ? Di sporcarti? ? Ah ho capito non lo hai mai fatto.. questa è la volta buona.. forza, metti un po’ di saliva sul buchino e sfondamelo!! ”
Comincio a leccarle l’ano mentre si continua a masturbare il clitoride, poi si toglie le mutandine fradice e si mette alla pecorina..
Io piano piano le infilo il cazzo ancora durissimo nell’ano..
Appena è dentro tutto, lei contrae lo sfintere, che stringeva tanto, facendomi vedere le stelle!!!
Comincio a stantuffarla in quel mare di umori e saliva.. riesco a non venire varie volte e a resistere.. mentre lei viene una decina di volte.
A me piace molto vedere le donne godere, e riesco a resistere a lungo per vedere più volte questo spettacolo!!
Urlando e gemendo, mi dice che non ha mai trovato uno così, che l’avesse pompata per tanto tempo.. era un suo sogno!!!!
Quasi esausta, col culo sfondato e slabbrato, mi dice di venire, perché vuole sentire il caldo sperma sulle chiappe!! Io estraggo il cazzo e vengo sulla chiappa destra!!!
Ci addormentiamo sfiniti e seminudi abbracciati in un lettuccio, in mezzo ai profumi di umori e sperma..
Al mattino ci svegliamo..
Lei mi confida che è stato speciale quello che è successo.. Io le dico
“Anche per me!! ”
Mi ero un po’ innamorato, per i suoi modi molto gentili, per la sua dolce sincerità e per la sua simpatia..
Mi sarebbe piaciuto se fosse nato qualcosa..
Ci lasciamo , contando di risentirci presto e parto con ancora il cuore che batte forte!!!
Nelle settimane successive le telefono e la trovo un paio di volte.. ma abbiamo solo parliamo amabilmente.
Successivamente, non la trovo più… trovo un’amica che mi dice che ha cambiato città per lavoro.
Non l’ho più rivista!!!
Di certo però, me la ricorderò tutta la vita!!! FINE

About Storie erotiche

Luce bassa, notte fonda, qualche rumore in strada, sono davanti al pc pronto a scrivere il mio racconto erotico. L'immaginazione parte e così anche le dita sulla tastiera. Digita, digita e così viene fuori il racconto, erotico, sexy e colorato dalla tua mente.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Riflessione

Ero distesa nel letto di C. che era uscito senza svegliarmi lasciandomi un biglietto con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.