Home / Fantasy / La grotta dell’amore
copertina racconto erotico

La grotta dell’amore

Il sogno incomincia dolcemente… sono in barca da solo non eccessivamente lontano da un’isola. Il mare è piatto ma improvvisamente il tempo incomincia a guastarsi. Il mare prima s’increspa e poi s’ingrossa. A questo punto incomincio a remare verso riv a ma, la barca (lancia) non ne vuol sapere. Invece mi porta al largo verso un faraglione che sta lì proprio per me. Delle voci dolci ed ingannevoli si sentono sempre più forti mentre m’avvicino a questo masso enorme emerso dalle acque. Accostatomi al faraglione s’intravede una grotta con tante luci e riflessi solari e le voci sono ancora più femminili ed invitanti. Scalpito, voglio entrare nella grotta ed esplorarla ma il mare è molto agitato e l’entrata è stretta. Cercando di remare ed entrare nella grotta tante mani spingono la barca e una donna seminuda è improvvisamente in barca e mi sussurra questa parola: INGROTTIAMOCI. Tutto d’un colpo la barca è in questa cavità enorme che fa paura e dà sensazioni forti ma piacevoli. Tante femmine vengono in superficie e seminude mi trascinano dalla barca ai fondali e poi mi coricano su una spiaggetta rosea in fondo alla grotta. Donne, fanciulle di colorazioni diverse s’avvicinano e s’allontanano; ma sempre contente. Io invece, dal piacere e curiosità divento sempre più ansioso. Questa caverna incute paura ma non riesco ad andar via. Sono tutto preso da tante bellezze, di donne e della natura, ma più passa il tempo più mi sento INGROTTATO. All’improvviso… mi sveglio. FINE

About Erzulia

Colleziono racconti erotici perché sono sempre stati la mia passione. Il fatto è che non mi basta mai. Non mi bastano le mie esperienze, voglio anche quelle degli altri.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Il bosco di Nanto

Il bosco di Nanto ci aveva sempre affascinato, sin da bambini. Ci andavamo sempre, io …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.