Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Gang Bang / Sogno
copertina racconto erotico

Sogno

Paola, mia cugina, ed io eravamo sole al mare dopo un anno di studio, ed aspettavamo l’arrivo di Luca, il mio ragazzo.
La serva verso le 8 lui arriva in compagnia di due amici, bellocci ma niente di che. ceniamo insieme, beviamo molto, un liquorino, un po’ di fumo, insomma una serata coi fiocchi ubriachi persi, giochiamo a carte, poker e chi perde si deve levare un indumento.
Io e Paola non sappiamo giocare e dopo pochi minuti ci troviamo seminude.
Paola 20 anni, bellissima statuaria è rimasta in tanga, io almeno conservo la maglietta, loro chi è andato peggio è in pantaloni.
Il gioco va avanti e si decide che chi resta nudo paga pegno, e ognuno scrive tre pegni su un pezzetto di carta lo avvolge e lo mette in una scatola. l’obbligo è di non potersi tirare indietro.
Siamo nude e Paola perde ancora si estrae il pegno e subito si va al sodo.
Uno dei porci aveva scritto: leccare la fica.
Solo che era lei a doverlo fare! mi guarda e dice scusami, mi tocca, e comincia a leccare come una pazza. io mi eccito come mai in vita mia, e prendo in mano il cazzo di Luca, già duro come un ossesso, gli altri due si spogliano di quei vestiti che restano e parte un’orgia da urlo: ho tre cazzi dentro in contemporanea godo come una pazza Paola mi accarezza, ad un tratto si staccano da me mi sdraiano sotto Paola e mi dicono di leccarla mentre la scopano. godo ancora ma ora voglio la sborra e lo dico.
Non si aspettava altro ci mettono le facce vicine e si fanno una sega, schizzando uno alla volta in bocca e in faccia a noi due che come due matte lecchiamo e beviamo tutto, leccandoci il viso e le lingue ancora sporche di sborra. mi sento scuotere…… è Paola stavo sognando (Luca era andato via senza far nulla) lei mi dice amore un brutto sogno? resto qui con te? dico di si… non si sa mai FINE

About Storie porno

Caro visitatore maggiorenne, sei qui perché ti piace la letteratura erotica o solo per curiosità? Leggere un racconto erotico segna di più perché la tua mente partecipa al viaggio dei nostri attori. Vieni dentro le nostre storie, assapora il sesso raccontato dove la mente fa il resto.

Leggi anche

copertina racconto erotico

L’altro lato

Ero sdraiato sul letto con gli occhi strettamente chiusi. Nell’oscurità vedevo quello che sembravano bagliori …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.