Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Tradimenti

Tradimenti

Corna, tradimenti, amanti consapevoli e complici. Storie di cornuti e tradite.

  • copertina racconto erotico

    Un addio al celibato particolare

    Era arrivato finalmente il giorno x, domani mi sarei sposato con una bellissima ragazza. Roberta (la…

  • copertina racconto erotico

    Gli sposini

    Un mio giovane collega, Luciano, si era sposato, ed aveva trovato un appartamento poco lontano dal n…

  • copertina racconto erotico

    Alex e Monica

    Siamo Alex e Monica, una relativamente giovane coppia sposata. Colui che vi scrive (Alex) ha infatti…

  • copertina racconto erotico

    La fidanzata di Andrea

    La fidanzata di Andrea. Io vivo ancora a casa con i miei genitori e mio fratello. Mi chiamo Angela 2…

  • copertina racconto erotico

    La nostra prima volta

    Ormai si è fatta sera. La nostra fuga dal quotidiano si sta concludendo; tra poco, e già ne avverto …

Il cornuto di Debora

copertina racconto erotico

Questa storia non ha me come protagonista ma Vladimiro (nome inventato) e sua moglie Debora (nome reale). Ho ricevuto questa confidenza direttamente da Vladimiro che mi ha chiesto di farne un racconto. Vladimiro e Debora sono una coppia trentacinquenne lei e trentottenne lui sposati da 10 anni e senza figli …

Continua... »

Elogio della mia segretaria

copertina racconto erotico

Mi chiamo Franco, ho 42 anni, sono un avvocato e possiedo un grande studio a Milano. Nel mio studio, alle mie dipendenze, lavorano altri tre avvocati e due segretarie. Una di loro, Mirella, una giovane e formosa rossa di 24 anni che mi era stata raccomandata da un mio grande …

Continua... »

Un giovane amante per mia moglie

copertina racconto erotico

Mia moglie Giorgia è una donna di cinquant’anni, bionda, ciccia nei punti giusti, con due tette grandi a non finire (una sesta abbondante). Io sono più anziano di lei, ho sessantadue anni, e da un anno a questa parte, per ragioni ancora sconosciute, non mi si alza più. Abbiamo provato …

Continua... »

Il videoregistratore

copertina racconto erotico

Donato era lì, senza neanche ben ricordarsi perchè era circondato da questo misterioso buio, così schiacciato in quest’angolo senza aria. A lato, da una piccola apertura, arrivava una luce tenue. Piano piano spinse l’ostacolo che aveva davanti e scopri di essere a pochi metri dal salotto di casa sua, ben …

Continua... »

Roby, una vera amica

copertina racconto erotico

Sulla strada del ritorno da una riunione di lavoro, una notte di due settimane fa, mi squillò il cellulare. Un po’ spaventato e preoccupato data l’ora (erano passate le 2) mi affrettai ad afferrare il telefonino. Il display segnava un numero a me non nuovo, ma, in quella frazione di …

Continua... »

Dopo il parrucchiere

copertina racconto erotico

Ciao, sono Giselle. Ho trentacinque anni ed abito ad Augsburg. Mio marito, italiano, è spesso via per lavoro ed io per passare il tempo esco spesso per shopping o vado al cinema o a bere un caffè con le amiche. Ieri pomeriggio sono andata dal parrucchiere e aspettando il mio …

Continua... »

Mia moglie incinta di un altro

copertina racconto erotico

Ho vissuto un’avventura tremendamente eccitante, che mai avrei creduto di vivere in quel modo, ero felicemente sposato, mia moglie un bel pezzo di figa che qualunque uomo avrebbe voluto portare a letto, scopavamo come maiali, e spesso lei amava provocare gli uomini con il suo abbigliamento provocante, girava spesso per …

Continua... »

A duro prezzo

copertina racconto erotico

Era da tanto tempo che gironzolavo attorno a quel negozio di pellicce e mi mangiavo con gli occhi un visoncino da sballo. Sapevo che mio marito non me l’avrebbe mai regalato, ed allora ed avevo deciso di fare così: l’avrei pagato con un assegno ed avrei rimesso i soldi in …

Continua... »

La signora

copertina racconto erotico

Venerdì pomeriggio mi sono liberato dai miei impegni con un po’ di anticipo e così, verso le cinque e mezza, visto che ero in zona, ho deciso di passare dalla mia ragazza. Sapevo che a quell’ora, quel giorno doveva essere a casa. Invece non era così. Chiamo col cellulare e …

Continua... »