Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Viaggi

Viaggi

Sesso al mare, in montagna. Storie porno estive e sulla neve.

  • Racconto erotico

    Antenor

    “… si chiamava Antenor e niente, si chiamava Antenor e basta / perché per certa gente non importa grado o casta…. “, Marco ascoltava Guccini sullo stereo della sua macchina sportiva. I pensieri vagavano sempre durante i suoi sposta…

  • Racconto erotico

    Il treno del desiderio

    Il viaggio era lungo! Quasi 4 ore fino a quel momento e il ritardo imprecisato annunciato dal capostazione rendeva impossibile a Luana capire l’orario di arrivo a Roma. Erano le 3: 00 di notte, una notte molto calda d’estate e lei era al suo p…

  • Racconto erotico

    Suzan – Vacanza al club med (1° episodio)

    Agli inizi di settembre mentre i miei genitori erano fuori citta’ ed io stavo tutta nuda sudata fino le coscie nel mio letto con la mia amichetta Ayscia, da passare le ore estramamente liete, ricevetti una telefonata da quel signore genovese che vol…

  • Racconto erotico

    Suzan – Vacanza al club med (2° episodio)

    …Poi Osvaldo mi fece sdraiare sul letto. Non vedevo l’ora di sentirmelo il suo peso su di me. Lui comincio’ a leccarmi iniziando dai miei piedi succhiandole le dita smalto di color rosa. Dopo averle succhiate a lungo e strofinate sul suo…

  • Racconto erotico

    Dolce Sicilia

    Avevo conosciuto Silvia durante il Vinitaly dello scorso anno a Verona. Lei aveva una azienda vinicola vicino ad Alcamo in Sicilia dove produceva un meraviglioso bianco Alcamo. Avevo acquistato da lei alcune partite di vino per dei ristoranti del Nord Eur…

Estate 1996

Racconto erotico

Estate 1996, estate delle mie e delle tue vacanze… così recita una canzone di Jovanotti del periodo. Nell’estate di quell’anno ero alla ricerca di una soddisfazione che mi mancava da tempo. Il rapporto con la mia convivente era ormai arrivato al capolinea, stavo perdendo il lavoro in quanto l’azienda presso …

Continua... »

Grasso è bello

Racconto erotico

Nel luglio di quell’anno – avevo ventinove -, stavo cercando una stanza nella città dove avevo dovuto trasferirmi per lavoro. Andai a verificare un’inserzione, in una casa indipendente con giardino; mi aprì una signora sui quarantanni che aveva un’aspetto fuori dal comune: alta 1, 80, e molto grassa, ad occhio …

Continua... »

Mia moglie Mara

Racconto erotico

Finalmente siamo giunti anche quest’anno alle sospirate ferie d’agosto, le valige sono già in auto e siamo pronti per partire. Mara per il viaggio indossa una minigonna blu e un top, l’aria condizionata dell’auto le mantiene i capezzoli tesi e bene in mostra, alla prima area di servizio ci fermiamo …

Continua... »

Un viaggio particolare

Racconto erotico

Ciao, io sono Marco è questa estate per poter andare in vacanza con gli amici, mia madre mi ha convinto o meglio mi ha costretto a recarmi prima con lei e la zia in veneto per lavoro. Infatti, perché mi mandassero all’estero mi hanno costretto a seguirle entrambe per un …

Continua... »

In vacanza

Racconto erotico

In vacanza in un villaggio io sono li con la mia famiglia tu con i tuoi, siamo alloggiati in due bungalow adiacenti Ci siamo visti già in piscina e sono corsi sguardi languidi tra di noi. La notte, usciamo dai bungalow mentre tutti dormono. “Non riesci a dormire nemmeno tu? …

Continua... »

Dimenticare Parigi: l’inizio

Racconto erotico

Quattro di notte di un fresco giovedì di maggio. Dalla finestra della mia stanza, Roma si sdraia luminosa e splendida ai piedi della mia casa in cima ad uno dei sette colli. Sono appena rientrato da una cena con amici e sto iniziando a riordinare le idee su come preparare …

Continua... »

Vacanze in Calabria – Il bagnino

Racconto erotico

Ed arrivò la fine della vacanza !!! Era l’ultimo giorno, il mattino dopo, chi prima e chi dopo, saremmo tutti, o quasi, saliti sulle nostre auto per tornare con malinconia a casa ed alla solita routine. Si poteva notare fin dal primo pomeriggio l’aria dimessa di molti villeggianti, gli uomini …

Continua... »

Stupro in Marocco

Racconto erotico

L’ultima cosa che ricordo è che stavo seduto in un bar in Marocco con due compagni d’armi. Eravamo nei marines. Avevamo bevuto alcune birre ed addocchiato delle bellezze locali. Avevo notato fuori dalla nostra visuale alcuni uomini mi stavano osservando, così come i miei compagni, ma i ragazzi mi dissero …

Continua... »