Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Sesso in viaggi e crociere

Sesso in viaggi e crociere

Sesso al mare, in montagna. Storie porno estive e sulla neve.

  • Vacanze in Grecia

    Ho sempre vissuto in un paesino di montagna, dove i giovani erano pochi e i divertimenti pure. Cosl gli anni della mia giovinezza li ho passati sui libri a studiare invece di giocare a pallone o correre dietro alle ragazze. Non ho avevo mai fatto delle va…

  • Rotterdam

    La ragazza non si staccava più dal mio cazzo e cominciavo a sentire i denti. Era sfinita. Il fruscio quasi impercettibile del risucchio si era trasformato ormai in un risciacquìo intermittente, sonoro e grossolano, nella sua bocca colma di saliva. Un filo…

  • La vacanza

    “Buon compleanno, tesoro. ” Quando apro gli occhi vedo la mamma con la torta in mano e le candeline accese, papà sta aprendo le persiane e di Matteo, per fortuna, non c’è traccia. La mamma si avvicina ed io spengo le candeline con un sof…

  • Al seminario

    Mi ero laureata da un mese e stavo facendo i primi colloqui, ma quando la mia prof mi chiamò per invitarmi al seminario fui molto contenta d’accettare. Svolgere la tesi con lei mi aveva arricchita sia a livello intellettuale sia umano, perché oltre …

  • Milano – Roma Intercity: Che Palle!

    Viaggiavo sull’Intercity Milano – Roma conscia del fatto che avrei dovuto passare un sacco di ore ad annoiarmi e ad ascoltare il walk – man su quel treno. Partii da Milano alle 23. 30 perché volevo arrivare presto da Michele, un gran sco…

Week-End a Londra

“Questa è l’ultima volta, in questo posto di merda non ci torno più…”. Eh si questa volta la mia dolce mogliettina era veramente incazzata nera. Finalmente dopo mesi di duro lavoro ci eravamo concessi una vacanza ed eravamo volati a Londra. Una sola nota dolente … questa vacanza era proprio …

Continua... »

Campo scout

Giovanni era il più sfigato dell’intero campo scout. Matricola a 18 anni. Sarebbe bastato questo a farne un bersaglio di scherzi crudeli. Ma c’era dell’altro. Giovanni sembrava nato per interpretare il ruolo dello zimbello. Lo era sempre stato, ovunque: dieci minuti e subito veniva riconosciuto come lo sfigato del gruppo. …

Continua... »

Le vacanze di Rfene

Sto tornando a casa da scuola con la mia mountain bike, bellissima, 21 rapporti, lucida, scintillante: la mia compagna di viaggio. Lungo i viali che portano a casa mia incontro gente amica, che mi saluta e mi sorride. I vicini e gli abitanti del mio quartiere mi trovano simpatico ed …

Continua... »

In dolce attesa

L’estate di due anni fa è stata, per me, una delle più strane, ma allo stesso tempo eccitanti; andai al mare a Cattolica con due amici per circa due settimane a casa della nonna di uno dei due compagni di viaggio. Subito il nostro obbiettivo erano state le ragazze; i …

Continua... »

Una mamma sensibile

Stavo con Rita (21) da ormai tre anni; tra di noi tutto andava bene, eravamo innamoratissimi uno dell’altro e a letto ne avevamo combinate proprio di belle. Anche tra le nostre famiglie c’era un buon rapporto, in quanto vicini di casa. Però si sa, l’amore non dura in eterno… così …

Continua... »

La signora in treno

Come al solito farfuglio una richiesta incomprensibile e di certo inaudibile nel fracasso dell’affollato treno serale. Non sono mai riuscito a impossessarmi di un sedile vacante senza chiederne il permesso. Per qualche ragione, l’autorizzazione a occupare uno spazio contiguo ad un altro viaggiatore mi è sempre stata indispensabile. Timidezza? Forse. …

Continua... »

Vento d’estate

Come ogni anno, fin da quando ero ancora piccolissimo, i miei ed io con loro, ci recavamo ai primi di giugno nella nostra casa di campagna per trascorrere il periodo estivo. La casa in questione era anticamente una fattoria di proprietà di uno zio contadino che ce la lasciò in …

Continua... »

Estate ’99

Finalmente era arrivato per la famiglia Paolucci il momento di partire per le tanto agognate vacanze estive. La signora Evelina (32) in perfetto accordo con il marito Franco (31) aveva prenotato, per un soggiorno di quindici giorni, presso uno dei più bei villaggi del Venta Club. I loro due piccoli …

Continua... »

Villaggio turistico

“Aspetta che ci penso io. ” Cinzia era alle prese col laccio della sua minigonna. Distesa sulla brandina, già a seno nudo, aveva tentato di sfilarsi l’indumento quando i legami della gonna glielo avevano impedito. Nicola era corso in suo aiuto. Lei lo aveva lasciato fare, cogliendo l’occasione per ammirare …

Continua... »