Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Viaggi (pagina 3)

Viaggi

Sesso al mare, in montagna. Storie porno estive e sulla neve.

  • Racconto erotico

    Treno espresso

    Flavio era molto stanco, aveva passato tutta la giornata all’università a ripassare con un amico l’esame che dovevano sostenere il giorno dopo, prese il treno espresso delle 19: 10 che era quasi sempre deserto, quindi cercò uno scompartimento …

  • Racconto erotico

    Gita

    Cinque anni di Liceo passano molto velocemente. Ricordo quando ero in prima quanto distante mi pareva la maturità, in quel periodo invece mancavano pochi mesi, e tutti i timori e i dubbi a cui nessuno aveva mai pensato perché era tutto così distante comin…

  • Racconto erotico

    La vacanza di alcuni anni fa

    Alcuni anni fa, su indicazione di alcuni amici di mia madre, andammo in vacanza in piccolo villaggio turistico della Corsica che, pur offrendo scarse comodità negli alloggi, era situato in una posizione isolata e di selvaggia bellezza. Erano anni che io e…

  • Racconto erotico

    A prendere il sole

    Tutti i giorni stavamo in piscina a prendere il sole, anche perchè il mare non era dei più belli, mentre la sera gli animatori organizzavano sempre simpatiche serate ed è in queste serate che ho conosciuto Lorella (veramente l’avevo adocchiata dal p…

  • Racconto erotico

    In treno

    Uscivo con Nathalie. Ci adoravamo e ritengo anche che ci amassimo. Eravamo romantici e soprattutto… quasi del tutto platonici, ma ripetevo a me stesso: “è così che dev’essere tra due fidanzati, è normale… “. Mi ritenevo al di…

Tanto tempo fa

Racconto erotico

Sono una donna di 43 anni, mediamente alta, dai capelli color rosso ramato, dei grandi occhi marroni tendenti al verde. Nonostante l’età, ho ancora un bel fisico; un’abbondante V° di seno, ed un fondo schiena da far girare la testa. Nonostante abbia fatto dei figli, il mio corpo con l’aiuto …

Continua... »

Helga

Racconto erotico

Il piacere di recarsi ogni week end al mare mi faceva pagare lo scotto del viaggio in treno al venerdì sera. In luglio è terribile il treno per la Liguria; sempre pieno. Anche quel venerdì vado in stazione per prendere il treno per la Liguria. Troppa gente sui binari e …

Continua... »

Il mio viaggio a Cuba

Racconto erotico

Avevo l’aereo alle 7 del mattino, l’arrivo era previsto per la sera verso le 8. Avevo scelto questa meta perché volevo un periodo di relax, divertimento e sesso sfrenato, dopo le ultimi vicende che mi avevano un po’ stressato, prima fra tutte il divorzio da mia moglie, con la quale …

Continua... »

Incarico in Cina

Racconto erotico

Mi chiamo Luca, ho 38 anni e sono un manager rampante. Qualche giorno fa, la ditta per cui lavoro mi ha chiesto di andare in Cina per riorganizzare lo stabilimento che avevano vicino a Pechino dato che il vecchio direttore non riusciva a gestire correttamente la fabbrica. Io accettai subito …

Continua... »

Grecia

Racconto erotico

Dunque, ero andato a Mykonos, come mèta della mia vacanza solitaria. Un bel giorno, ero seduto su una roccia sul mare e stavo pensando al mio ragazzo che era in Italia. Era un bellissimo ragazzo, biondo dagli occhi azzurri. Ero follemente innamorato, ma pensavo di non essere ricambiato. Comunque, fatto …

Continua... »

7 settembre 2005

Racconto erotico

Dopo un’estate a dir poco travagliata per Stefano quella partita suonava come una beffa. Centododici anni di storia festeggiati giocando contro il “Pizzighettone”, per di più in campo neutro dopo la squalifica del campo rimediata in “Coppa Italia”. Le proteste contro la FIGC non erano servite ad evitare la retrocessione …

Continua... »

Un caldo pomeriggio

Racconto erotico

Nei giorni seguenti il chiarimento, tutti e due abbiamo avuto numerosi impegni e al di là del pranzo o della cena non c’eravamo visti né parlati. Io quasi avevo dimenticato quella situazione forse volevo in fondo rimuoverla e fare finta che niente fosse successo e probabilmente anche per lei era …

Continua... »

Avventura nei Mari del Sud

Racconto erotico

… dopo 63 giorni di traversate (per me giorni di attesa febbrile, di fantasticherie impazienti verso la terra desiderata… arrivammo in vista di Tahiti. Alcune ore dopo spuntava l’alba. Lentamente ci avvicinammo ai frangenti… entrammo nel passaggio di Papeete gettando senza danni l’ancora nella rada. (Paul Gauguin – Noa Noa) …

Continua... »