Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Adolescenti / Il piercing
copertina racconto erotico

Il piercing

Roby, era il miglior amico e socio del suo “tipo”. Elle e Ross avevano litigato; le solite discussioni, le solite scenate di gelosia
– non mi va che ti scopi tutte quelle tipe, se non la smetti, non mi vedrai più- urlò la ragazza sbattendo la porta di casa.
-Fà quello che ti pare- Urlò Ross di rimando, aprendo la porta di ingresso.
– io non ti devo nessuna spiegazione, hai capito? non ho nessun obbligo verso di te- Intanto Elle era uscita fuori dal portone, ed, aveva preso al volo il primo autobus verso casa. Elle: 28 anni, giovane e affascinante praticante avvocato Ross: di 5 anni più grande di lei, Tour manager di famose band della scena hip hop. Intanto, era passato più di un mese da quando i due non si vedevano.
– Roby, ti prego fà qualcosa, parla con Ross, convincilo a far pace, io non posso stare senza di lui-.
– dai, su calmati, facciamo così, vieni oggi da me e ne parliamo con calma- La ragazza raggiunse la casa di Roby: un Loft con pochi mobili, una o due sedie, ed al centro un letto gigantesco.
– oh, entra, non far caso al disordine-
– non fà niente, è tutto ok. – Elle, si tolse le scarpe e, si sdraiò su quel letto enorme, dopo poco Roby la raggiunse, In fondo, non le sarebbe dispiaciuta l’idea di scoparselo, era un bel trentenne, moro, occhi verdi, era un produttore discografico e, per di più il miglior amico di quello Stronzo del suo Tipo, che erano anni ormai che la cornificava abbondantemente, Mentre lei : nada de nada, le era stato fedele più di Penelope con Ulisse.
– sei tesissima, ti va un massaggio? – Lui, cominciò a toccarle le spalle,
– dai togliti il vestito così ti massaggio meglio- Lo splendido corpo di Elle fece irruzione in quel letto: Seno sodissimo, ventre piatto, gambe tornite, e, la cosa principale : due chiappette di marmo. E, massaggia di qua, e, massaggia di là, i due si ritrovarono a baciarsi appassionatamente, le loro lingue intrecciate, in spirali di serpente. Elle era già completamente nuda, Roby aveva solo in pantaloni, ma dopo poco se li sfilò, si tolse gli slip ed ecco sorpresa: Aveva un pearcing proprio lì sulla punta del pene
– Uau! disse la ragazza, che forza!!!! – Dopo poco, si abbassò su di lui, e cominciò a leccare con la sua linguetta umettata, quella puntina metallica, era una strana sensazione, sentire quel sapore metallico, misto a sapore di pelle
– Scopami! – Roby stava per infilare il profilattico quando…
– no, fermo, non lo mettere, ti prego, lo voglio sentire fino in fondo- Elle montò su di lui e… Su e giù Su e giù Il pene di Roby ed il suo Piercing, entravano ed uscivano, aritmicamente al suono delle canzoni di Eminem fu bellissimo, sentire quell’ oggetto metallico freddo / caldo ” perforarle” la figa FINE

About Erzulia

Colleziono racconti erotici perché sono sempre stati la mia passione. Il fatto è che non mi basta mai. Non mi bastano le mie esperienze, voglio anche quelle degli altri.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Mamma del mio amico

Era estate e mi trovavo a casa della mia ragazza a guardare la TV insieme …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.