Home / Articoli / Sesso anale
copertina racconto erotico

Sesso anale

Per molte persone il sesso anale è l’ultimo tabù. Negli anni ’90 è stato penalizzato, perché l’HIV il virus dell’AIDS si trasmette più facilmente con il rapporto anale. Alcune persone amano il sesso anale. Altre lo odiano. Altre ancora non lo hanno mai provato ma sono curiose. E molte persone ne sono cosi attratte proprio perché è un tabù, ed è misterioso. L’ano è una parte del corpo che molte persone amano leccare (e far leccare). Una parte dei nervi dell’ano finisce nel bacino e molte persone toccandoli si eccitano. Ma quando si fa sesso, non bisogna mai dimenticare di farlo in modo sicuro. Nell’ano e nel retto vivono molti batteri che sono benigni nel loro ambiente, ma possono essere molto dannosi nella bocca o nello stomaco. Quindi leccare l’ano è molto rischioso per una varietà di infezioni batteriologiche.

Il sesso anale non deve far male. Se fa male, lo stai facendo nel modo sbagliato. Con sufficiente lubrificante e pazienza è possibile godere del sesso anale come parte di una vita sessuale sana e soddisfacente. Comunque, ad alcune persone non piacerà mai, e se il tuo partner è uno di loro, rispetta i suoi limiti. Il piacere del sesso anale è determinato da molti fattori. Fare qualcosa di “sporco” attrae molte persone, specialmente nel sesso. Il sesso anale può essere un’ottima occasione per portare qualcosa di nuovo, qualcosa di trasgressivo in un rapporto spento. La sensazione fisica che si prova durante questo rapporto è completamente diversa da qualsiasi altra cosa. Il retto è pieno di nervi, ed alcuni di essi segnalano al tuo cervello di “ricompensarti” con sensazioni piacevoli quando vengono stimolati. Per gli uomini, la prostata può essere fonte di intenso piacere. Per un pene “intraprendente” l’anello dell’ano può dare una nuova e forte sensazione tutta da godere. I consigli più importanti sul sesso anale sono: lubrificanti, condom e pazienza. I lubrificanti sono in vendita nelle farmacie, in alcuni supermercati e nei sexy shop. Non comprate lubrificanti a base di olio, ma solo quelli compatibili con il preservativo. I lubrificanti a base di olio (come la vaselina o baby oil) distruggono qualsiasi preservativo prima che finisca il rapporto. Anche se sei sicuro che entrambe siete sani, dovresti comunque usare il condom per evitare infezioni. È necessario avere molta pazienza per poter avere un rapporto anale. La penetrazione iniziale è sempre la parte più difficile. L’ano è un anello stretto di carne, parzialmente sotto controllo volontario e parzialmente riflessivo a stimolazioni. Il tuo partner deve rilassarsi, e tu devi introdurre lentamente il pene, aprendo l’ano abbastanza per riceverlo. Incomincia con un dito o un vibratore sottile (più piccolo del tuo pene). Il vibratore è più realistico, ma le tue dita possono sentire il movimento dei muscoli dell’ano. Infila lentamente un dito, lasciando che il tuo partner si abitui. Tira fuori il dito, poi rimettilo un’altra volta. Dai un po’ di tempo al suo ano per abituarsi a questo tipo di attività. Fai scivolare dentro due dita. Considera quanto è grande il tuo pene e allarga sufficientemente l’apertura. Prendere la posizione giusta è molto importante. Molte donne vogliono stare sopra, per regolare il ritmo della penetrazione. Altre amano stare stese sullo stomaco o supine. Scegliete quella che vi piace di più prima di cominciare. Come sempre, controllati, non devi correre, e usa abbastanza lubrificante. Le persone che amano il sesso anale dicono: “Tanto lubrificante è sempre sufficiente”. Ascolta la tua partner – quando ti dice che comincia a far male, tirati indietro. I muscoli dell’ano hanno bisogno di un po’ di tempo per rilassarsi completamente. Quando riesci a penetrare in lei, non c’è nessun motivo di muoverti freneticamente. Agisci con calma, lentamente, dalle tempo per abituarsi. Eventualmente dopo un po’ tutti e due sarete pronti ad andare oltre. Tecnicamente non è possibile rimanere incinta dopo un rapporto anale. Tuttavia il sesso anale non è un buon metodo di contraccezione. Dopo il rapporto, lo sperma rimasto nell’ano può gocciolare attraverso la penireum causando la gravidanza. La percentuale delle coppie che concepiscono un figlio con un rapporto anale è sorprendentemente alta, raggiunge anche l’8%. Infine, è possibile che il sesso anale non ti piace; nessun problema. Non c’è niente che ti può indulgere a fare qualcosa che non ti soddisfa.

Sebbene il sesso anale è spesso considerato come una pratica riguardante solo gli omosessuali. Dobbiamo dire invece che essa viene praticata anche da moltissime coppie eterosessuali.

Il sesso anale è la stimolazione dell’ano durante l’attività sessuale può essere praticata in vari modi: manualmente, oralmente o con la penetrazione del pene e/o di un fallo artificiale. Il sesso anale può essere la primaria forma di attività sessuale oppure può essere accompagnata da altri tipi di stimolazione : per esempio molte coppie includono la stimolazione manuale dell’ano durante il rapporto vaginale massaggiando il cerchio intorno all’apertura con la saliva o con dell’olio oppure inserendo un dito. Questo aiuta a procurare una maggiore tensione ed eccitazione tra i due partner.

Con il termine “rapporto anale” si intende l’inserimento del pene nel retto del proprio partner. La penetrazione anale può essere piacevole ma può anche provocare un certo disagio. I muscoli esterni dell’ano normalmente tendono a stringersi se stimolati il che significa che l’inserimento di un dito o di un pene può essere sgradevole anche se fatto delicatamente senza forzare.

Restrizione e proibizioni

Alcune persone hanno una presa di posizione estremamente negativa verso il sesso anale sia esso fatto da coppie omosessuali o etero. Spesso è ritenuto innaturale, sporco, disgustoso, da pervertiti e condannato da alcune religioni. In alcuni Stati è addirittura illegale anche se fatto tra coppie sposate poiché considerato un “crimine contro natura”. Queste leggi sono state emanate principalmente per perseguire i gay dal momento che rimane una pratica sessuale più comune ai gay piuttosto che agli eterosessuali. Nonostante le restrizioni delle leggi e le proibizioni da parte di alcune religioni, molte coppie hanno trovato il sesso anale piacevole.

Noi riteniamo che ogni coppia deve essere libera di esprimere i suoi desideri sessuali e di manifestare il proprio affetto come meglio crede rispettando sempre le scelte del partner. Concludiamo rammentando a tutti coloro che volessero provare il sesso anale che l’HIV, il virus che causa l’AIDS, può essere trasmesso attraverso il rapporto anale ed il rischio è ben maggiore rispetto al rapporto vaginale poiché è più facile contrarre delle piccole lacerazioni della pelle e quindi fuoriuscite di sangue durante l’atto. A questo proposito suggeriamo di usare sempre il preservativo. FINE

About Porno e sesso

I racconti erotici sono spunti per far viaggare le persone in un'altra dimensione. Quando leggi un racconto la tua mente crea gli ambienti, crea le sfumature e gioca con i pensieri degli attori. Almeno nei miei racconti.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Kamasutra

Kama Sutra è il conosciutissimo libro antico indiano dell’arte di amare, oggi ancora attuale quanto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.