Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Coppie / La donna perfetta
copertina racconto erotico

La donna perfetta

Anche se lo dicono tutti, questa storia è veramente accaduta. Alcuni anni fa ho incontrato una donna della mia età, allora avevo 38 anni, e ci siamo immediatamente piaciuti. è stato come si suol dire: il colpo di fulmine. La cosa che ci ha avvicinato molto è stata anche l’intesa sessuale. Le ho sempre detto infatti che per un uomo, incontrare una donna con una disponibilità sessuale come la sua, è la fortuna più grande che possa capitare. Una delle prime volte che abbiamo fatto sesso mi ha dichiarato che le sarebbe piaciuto essere legata ed essere presa con violenza. Legata alla spalliera del letto in posizione alla ‘pecorinà ho estratto la mia cintura e le ho percosso il grande culo che aveva fino a che l’ho sentita mugolare di piacere e mi sono avventato fra le sue chiappe e leccandola sulla figa ed il culo l’ho fatta venire.

Molto spesso poi ha voluto che la frustassi sui seni, sul culo e sulle labbra della sua figa.

Un giorno abbiamo fatto la doccia insieme e, inginocchiandosi davanti, m’ha infilato un dito nel culo e, muovendolo con sapienza verso la vescica mi ha provocato un forte bisogno di orinare; a questo punto le ho detto di allontanarsi perché stavo per pisciare ma lei, senza pensarci un attimo mi ha preso il membro in mano e, quando ho cominciato a pisciare se lo è diretto addosso e mi ha costretto a pisciarle sulle tette ed il collo. Sono rimasto di stucco poi quando lei si è avvicinata alla cappella e si è infilata il membro in bocca per prendere il mio piscio. La mia eccitazione era alle stelle ma ho continuato ad innaffiale la bocca. Quando ho finito s’è alzata e mi ha baciato in bocca facendomi sentire il sapore della mia orina. A quel punto è stato naturale per me inginocchiarmi davanti a lei e chiederle di fare lo stesso con me alchè, alzata una gabba e poggiata sulle piastrelle mi ha orinato sul viso con un fiotto potentissimo e prolungato. Da quel giorno in poi la nostra fantasia non ha avuto più limiti.

Leggendo i racconti su internet abbiamo messo in pratica tutte le cose raccontate dalle altre coppie.

La cosa più strana era che, oltre che venire in maniera ripetuta durante le nostre ‘sedutè, anche quando le infilavo le dita nel culo, o si faceva inculare, riusciva ad ottenere degli orgasmi quasi uguali a quelli che aveva con la sua figa. La sua voglia di sesso era estrema. Molto spesso mi chiedeva di venirle sulla faccia e io, mettendomi in ginocchio davanti a lei, venivo copiosamente innondandola sul collo, nei capelli, sulle tette e nella bocca e lei, senza alcuna remora, terminato il mio orgasmo mi prendeva il membro in bocca e me lo ripuliva completamente.

Tutti i suoi pompini finivano regolarmente con una sborrata nella sua bocca che lei regolarmente beveva fino in fondo. La massima eccitazione che mi ha fatto provare una volta è stato quando ha voluto che, con un pompino le venissi nella bocca e, terminato l’orgasmo e senza ingoiare, si è avvicinata e mi baciato in bocca facendomi colare tutto l’oggetto del mio piacere nella bocca. La sintonia e la confidenza che abbiamo avuto continua sempre come se fosse il primo giorno. Il suo ulteriore desiderio è fare l’amore con me ed un altro uomo o altra donna e poter sentire il piacere che provo io leccando la figa di una donna. Chissa se un giorno riusciremo a metterlo in pratica. FINE

About Hard stories

Scrivo racconti erotici per hobby, perché mi piace. Perché quando scrivo mi sento in un’altra domensione. Arriva all’improvviso una carica incredibile da scaricare sulla tastiera. E’ così che nasce un racconto erotico.

Leggi anche

copertina racconto erotico

Inserzioni

“Coppia con lui contemplativo cerca singoli o gruppi di amici per incontri bollenti”. Avevo letto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.