Ultimi racconti erotici pubblicati
Home / Coppie / Il grande evento
copertina racconto erotico

Il grande evento

Il grande giorno era arrivato, finalmente dopo tanto tempo di preparazione io e tutti i miei parenti saremmo andati a questo grande evento.
Per venire incontro a esigenze avevamo deciso di utilizzare meno automobili possibili così a me era toccato l’incarico di andare a prendere mia cugina per accompagnarla.
Arrivato a casa sua entrai visto che la porta era aperta e la chiamai.
Mi rispose che stava finendo di prepararsi e che dovevo attendere in salotto. Quando si fece vedere rimasi a bocca aperta, era fantastica! mi si avvicino e mi chiese:
“allora come ti sembro? posso andare bene? ” e io risposi che andava benissimo.
E con tono malizioso ribattè :
“in poche parole mi faresti” e io a questa affermazione non feci che rispondere affermativamente.
Lei allora prese in mano la cravatta e dicendomi che il nodo era troppo stretto cominciò ad allentarmelo fino a torgliela e slacciandomi la camicia si avvicinò e io gli dissi:
“Sai che dalla scollatura posso vederti le tette” e lei:
“allora perché non mi spogli? ! “.
Non me lo feci ripetere.
Aveva già tra le sue mani il mio cazzo e lo lavorava come da professionista e lo affossava nella sua bocca.
Continuò per un po’ e poi si fermò per togliersi gli slip e mostrami la sua figa pelosa.
Disse:
“Adesso ti voglio sentire dentro” e io puntai la mia cappella all’entrata della sua figa che a mano mano potevo rendermi conto di come fosse ancora stretta.
Lei urlava dal piacere:
“sii lo sento tutto dentro!! fai più veloce” e tutte due venimmo in un orgasmo favoloso.
Io ancora non esausto le dissi di girarsi ma lei mi rispose che per il culo sarei dovuto ripassare perché si era fatto tardi e non c’era più tempo. Un ritardo giustifica poi con la scusa del traffico. FINE

About Storie erotiche

Luce bassa, notte fonda, qualche rumore in strada, sono davanti al pc pronto a scrivere il mio racconto erotico. L'immaginazione parte e così anche le dita sulla tastiera. Digita, digita e così viene fuori il racconto, erotico, sexy e colorato dalla tua mente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.